Oggetti di design da avere assolutamente in casa

Oggetti di design da avere assolutamente in casa

La nostra selezione di oggetti di design da avere assolutamente in casa, complementi dall'estetica bizzarra e singolare, eppure molto funzionali

da in Aziende, Oggettistica per la casa
Ultimo aggiornamento:

    Di oggetti di design da avere assolutamente in casa ce ne sono un’inifinta. Ne abbiamo selezionato qualcuno per voi, complementi belli e funzionali, ma al tempo stesso bizzarri e moderni, con un’estetica davvero singolare. Utili sì, ma anche belli da vedere, da tenere esposti in cucina, nella zona living, in camera da letto, ma anche nella sala da bagno. Nell’immagine di copertina Cyclick, uno dei vasi della collezione di Bitossi Ceramiche disegnato da Karim Rashid. Un oggetto caratterizzato da un colore brillante, modellato con sapiente maestria artigianale, ideale per dare un tocco di colore ad un ambiente.

    È libreria, divano, pouf. L’oggetto di design tutto in uno si chiama ExMark, oggetto progettato da tre giovani designer che hanno fondato LI VING. Un sistema modulare composto da tre elementi che si possono combinare in tanti modi diversi per essere adattati ad ambienti differenti. Se il soffitto è basso, ExMark si allunga, se la parete è stratta svetta verso l’alto. A questo si aggiungono componenti colorate in tessuto che possono essere sfoderate a seconda delle necessità.

    Di librerie dal design moderno e curioso ce ne sono tante. Nel catalogo di Kartell, tra le altre, Lovely Rita, una libreria personalizzabile e componibile a piacere, un gran bell’oggetto di design per la casa.

    Disegnato da Ron Arad ricorda un nastro che si piega più volte su se stesso. Una mensola che può essere utilizzata singolarmente o affiancata da più moduli.

    Tra gli oggetti di design da avere assolutamente in casa anche una serie di orologi da parete di Vitra. Molto carino il modello Eye Clock, a forma di occhio come il nome fa facilmente intuire. Un pezzo che fa parte della collezione Wall Clock, capace di rispecchiare la gioia di vivere degli anni ’50. Costruito utilizzando materiali semplici come il legno e il metallo, è valorizzato da movimenti al quarzo di alta qualità. Dello stesso brand fa parte il modello Polygon. Trovate l’immagine nella gallery.

    Tanti anche gli accessori firmati Normann Copenhagen. Primo fra tutti il contenitore in gomma per usi diversi, un catino che si adatta alla forma di ciò che si mette dentro. Può essere usato sia per sciacquare che per lavare i piatti, oppure si può usare per metterci la frutta fresca, o anche come porta ghiaccio. Un oggetto che fa parte di una collezione in stile minimal, una serie dalle linee pulite, essenziali, dai colori freddi e dalle sfumature delicate moderne e innovative.

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeOggettistica per la casa
    PIÙ POPOLARI