Mobili componibili per il bagno: spunti di design

Mobili componibili per il bagno: spunti di design

Mobili componibili per il bagno: tante idee di design per arredare la stanza dedicata all'igiene e al benessere sfruttando al massimo lo spazio che si ha a disposizione, per di più con arredi moderni e funzionali

da in Arredamento Bagno, Come arredare, Mobili Componibili
Ultimo aggiornamento:

    I mobili componibili per il bagno sono l’ideale per questo tipo di stanza, in quanto permettono di sfruttare al meglio tutto lo spazio che si ha a disposizione, dando grande libertà di movimento. Le possibilità sono molte. Si possono, per esempio, attrezzare le pareti con elementi componibili in modo da occupare le altezze. L’importante è che gli arredi siano funzionali, in modo da contenere tutto quello di cui si necessita. Gli elementi che bisogna considerare prima di tutto sono il mobile o la mensola che ospiterà il lavabo, lo specchio che può essere sistemato su una parete o integrato in un mobiletto e i pensili. Più questi complementi saranno componibili, maggiore sarà la possibilità di sfruttare lo spazio e disporgli come meglio si crede.

    Le collezioni di mobili componibili sono contraddistinte da un’accurata selezione di materiali, colori e finiture. Legnobagno ha presentato Urban, una collezione di arredi per il bagno molto pratica e semplice, caratterizzata da linee regolari e ordinate. Lo stile è raffinato ed essenziale proprio perché diretto alle esigenze dell’arredamento più contemporaneo. Molteplici le possibilità di personalizzare colori e finiture, fra top in legno e lavabi d’appoggio in ceramica e top in cristallo e Politek integrati.

    Anche Inda, azienda di Caravate attiva a oltre 30 anni nel settore dell’arredo bagno, di recente ha presentato una nuova serie di elementi per arredare la stanza dedicata all’igiene e al benessere. La collezione Gulliver, prima fra tutte, elegante e razionale.

    Un sistema versatile, modulare e componibile, divisa in tre tipologie con diverse caratteristiche stilistiche e funzionali per risolvere ogni esigenza di spazio. Gulliver Uno con piano lavabo integrato nella base con anta a maniglia, Gulliver Due con finitura dell’anta a gola e Gulliver Duemix arricchito da colonne di contenimento dotate di ripiani in vetro. Grazie ai mobili componibili per il bagno, arredare il bagno diventa quasi un gioco. La varietà dei moduli, infatti, permette di giocare con misure, colori e materiali.

    Peter Pan di Regia, è formata da moduli in legno laccato che possono assumere la funzione di piani d’appoggio e contenitori. Tutti gli elementi sono sospesi dal pavimento e sembrano quasi fluttuare nello spazio. Questa collezione, progettata da Bruna Rapisarda, è l’ideale per ambienti dallo stile moderno e versatile. Sono tantissime le proposte di mobili componibili per il bagno presenti nel catalogo di aziende più alla portata di tutti. Leroy Merlin, per esempio, offre un’ampia scelta di complementi personalizzabili. Nella gallery trovate tante soluzioni interessanti, riprese anche da Mondo Convenienza.

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento BagnoCome arredareMobili Componibili

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI