Lampade in plastica di design, le proposte da non perdere

Lampade in plastica di design, le proposte da non perdere

Le lampade in plastica di design proposte dalle migliori aziende di illuminazione e arredo presenti sul mercato

da in Kartell, Lampade Slamp, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    I sistemi illuminanti sono forse tra gli oggetti più rivisitati e studiati dai designer e dalle aziende che si occupano di arredo e complementi per la casa, e con l’evoluzione della tecnologia sono entrate a far parte di questo mercato le lampade in plastica di design. L’introduzione dei materiali plastici nel campo dell’arredamento, avvenuta negli anni ’60, ha permesso di sviluppare forme, colorazioni e finiture particolari che in alcuni casi hanno anche la facoltà di donare ai corpi illuminanti dei preziosi effetti di luce. L’utilizzo della plastica per le lampade non deve quindi far credere che sia solo appannaggio di una produzione dozzinale e a basso costo. Tutt’altro!

    Partendo dagli anni Sessanta, le materie plastiche hanno portato profondi cambiamenti e novità sia nella produzione industriale, sia nella ricerca di artisti e designer. Il fascino di lavorare con un materiale nuovo e con caratteristiche innovative, è stata una sfida che molti hanno accolto, ricercandone le varie possibilità espressive.
    Il prodotto plastico che meglio si presta ad essere utilizzato nella produzione di lampade e lampadari è il policarbonato, un materiale che ha riscontrato un enorme successo perchè si presta ad essere impiegato sia per i diffusori che per le strutture stesse delle lampade.
    Grazie alle sue particolari proprietà di robustezza, resistenza termica e meccanica, all’infrangibilità e atossicità espresse in un materiale trasparente come vetro, il policarbonato riesce a nobilitare la plastica, dando vita a prodotti celeberrimi.

    Slamp, lampade in plastica

    E quando si parla di apparecchi illuminanti di design in plastica non si può non pensare a Slamp, azienda che, attraverso la lavorazione sui polimeri, riesce ad ottenere oggetti di grande effetto, modernità a costi contenuti. Le ultime novità sono legate al pregio e la lucentezza delle collezioni che utilizzano i tecnopolimeri metallizzati brevettati da Slamp, Goldflex® , Steelflex® e Copperflex, che hanno dato vita a lampade contraddistinte da profili specchiati.

    Si va dalla collezione Veli, che trae ispirazione dalla morbidezza dei tessuti e delle stoffe, all’iconico candeliere con cristalli tradotto in Lillibet, passando per il riferimento al mondo floreale con Fiorella, Flora e Fiorellina.

    Kartell, lampade in plastica

    Ardite sperimentazioni e temerarie sfide della tecnologia, caratterizzano anche un’altra regina dell’arredo in plastica: Kartell. E come per Slamp, oggi si presenta anche con nuove brillanti finiture metallizzate oro, rame, argento e titanio per la Precious Collection. Il processo di metallizzazione utilizzato da Kartell è assolutamente all’avanguardia e di prima qualità, è il frutto di importanti ricerche e investimenti al fine di ottenere un risultato impeccabile sia a livello estetico, sia di touch, di resistenza e tenuta delle vernici utilizzate. Alcune delle lampade best seller di Kartell si illuminano dunque in questa nuova finitura metal e vivono una seconda vita: la barocca contemporanea Bourgie, la semisferica Fl/Y, l’essenziale Rifly, la romantica Bloom e la scultura luminosa Taj Mini.

    571

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN KartellLampade SlampLuci & Lampade
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI