Karman illuminazione, i modelli del catalogo 2017

Karman illuminazione presenta il nuovo catalogo di luci e lampade 2017. La collezione Bacco di Karman comprende lampade a sospensione a forma di bottiglia, che trasformano la sala da pranzo in un luogo accogliente e conviviale. Fra le proposte per l'outdoor, stupisce la collezione Tobia, degli accessori da giardino che diventano corpi luminosi di grande design.

da , il

    Karman illuminazione presenta i nuovi modelli di lampade del catalogo 2017. Il brand, fondato nel 2005, si è da subito distinto per i suoi prodotti creativi e ironici che, non solo illuminano l’indoor e l’outdoor, ma raccontano delle storie spesso con un pizzico di provocazione. Le lampade proposte nei cataloghi Karman illuminazione non sono per niente convenzionali e proprio per questo motivo hanno riscosso un grande successo in breve tempo. Ecco allora le nuove proposte del catalogo 2017, da cui lasciarsi incantare.

    La visione dell’illuminazione interpretata da Karman è un viaggio alla scoperta di antiche tradizioni, di usanze e di semplici gesti quotidiani, reinterpretati per portare la luce negli ambienti domestici. L’azienda Karman illuminazione, fondata nel 2005 ha da subito fatto emergere il suo stile ironico e talvolta provocatorio, attraverso sistemi di illuminazione in grado di attrarre subito lo sguardo con audacia.

    I modelli del catalogo 2017 Karman illuminazione vengono proposti in tanti materiali diversi, che vanno dal cemento alla ceramica, fino al vetro, materiale largamente impiegato anche nelle collezioni precedenti. I progetti sono pensati sia per ambienti privati che contract.

    I lampadari della collezione Bacco Karman illuminazione deliziano la serata a tavola con la loro luce soffusa e dolce.

    Il catalogo 2017 Karman illuminazione è ampio e variegato e comprende quattro collezioni dedicate alle lampade da giardino: Gervaso, Bacco, 46 e Tobia.

    Gervaso è un vaso da limonaia che si trasforma in elemento luminoso, Bacco una bottiglia di vino che illumina la tavola, 46 un omaggio a un numero che è ormai diventato leggenda per illuminare in modo versatile e simpatico qualsiasi ambiente, e infine Tobia, probabilmente la collezione più riuscita per l’outdoor, che reinterpreta gli accessori da giardino tipici del mondo contadino in elementi luminosi di grande design.

    Rastrelli e pale da giardino diventano corpi luminosi di grande design nella collezione Tobia, proposta da Karman illuminazione per l’outdoor.

    Esclusivamente per l’indoor, la collezione Ghebo, che esprime la maestria dell’azienda nella sapiente lavorazione del vetro. Venezia, la patria del vetro soffiato a bocca ispira i due designer Luca De Bona e Dario De Meo, che, ridisegnano i raggi del sole sulle acque dei canali, sulle superfici dei lampadari chandelier dalle importanti dimensioni, la cui presenza scenica fa scintillare spazi domestici e non.