Gervasoni e Paola Navone disegnano con successo interno ed esterno

Gervasoni e Paola Navone disegnano con successo interno ed esterno

Al Salone del Mobile 2011 Paola Navone pensa per il marchio Gervasoni a una casa fatta di elementi impalpabili come aria e di luce, dove il confine tra interno ed esterno quasi non esiste utilizzando un linguaggio formale molto personale che riesce a mediare con successo contemporaneità e tradizione

da in Aziende, Fiere & Eventi di Design, Garden Design, Gervasoni, Salone Del Mobile 2017, Gervasoni Sedie
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone del Mobile 2011 Paola Navone pensa per il marchio Gervasoni a una casa fatta di elementi impalpabili come aria e di luce, dove il confine tra interno ed esterno quasi non esiste utilizzando un linguaggio formale molto personale che riesce a mediare con successo contemporaneità e tradizione. Negli arredi Gervasoni c’è un inconfondibile richiamo alla cultura mediterranea con le superfici in pvc intrecciato, la lavorazione dei legni a finitura naturale, le forme sinuose e l’utilizzo della ceramica. Lo stand è dominato dal bianco, con le pareti in Tyvek traforato che racchiudono gli ambienti dello stand in cui si alternano, neglispazi living, pezzi nuovi e pezzi già visti sul catalogo.

    Le nuove linee Gervasoni passano dai toni caldi e colorati della collezione Inout 900 al bianco algido dell’Inout 800.

    La prima è pensata per esterni coperti: la struttura delle sedute è in doghe di frassino e i divani e le poltroncine hanno un ampio bracciolo che si trasforma in piano d’appoggio. Disponibile anche un tavolo con ripiano in lastre di ceramica smaltata turchese fatte a mano che richiaman la tradizione della maiolica mediterranea.

    Al Salone del Mobile c’ è anche la collezione Inout 800 che trova nel bianco il suo filo conduttore ma la vera particolarità risiede nei materiali: struttura in alluminio e seduta con intreccio in pvc dalla trama larga.

    La collezione presenta un linguaggio più da esterno, i lettini sono contraddistinti dalle due ruote piene e dalla gentile curvatura dello schienale, per ripararsi dal sole.

    La collezione ci riporta all’emozione della primavera e alla luce del mare estivo ma anche a un bel terrazzo in città.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeFiere & Eventi di DesignGarden DesignGervasoniSalone Del Mobile 2017Gervasoni Sedie
     
     
     
     
     
    Più letti