Fuorisalone 2017: Isola Design District

Isola Design District è una delle zone del Fuorisalone 2017, che si terrà dal 4 al 9 aprile a Milano. Ecco allora tutti gli eventi da non perdere nel quartiere del Bosco Verticale di Milano.

da , il

    Farà parte del Fuorisalone 2017 anche Isola Design District, il quartiere del Bosco Verticale di Milano, una zona della città meneghina, dal fascino autentico e creativo. Artigiani, giovani designer e brand emergenti del quartiere avranno la possibilità di raccontarsi in una delle vetrine del design, più importante al mondo, quella del Fuorisalone, organizzato in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano. Ecco allora tutti gli appuntamenti imperdibili a Isola Design District.

    Source al Frida

    Il punto di partenza di Isola Design District al Fuorisalone 2017 sarà il Frida, locale storico del quartiere, che esporrà la mostra prodotta da Source Firenze e curata da Valia Barriello, Obstacles and Solutions. Il tema affronta le difficoltà che i progettisti devono affrontare durante la realizzazione dei loro prodotti. Oltre a nuovi giovani talenti, esporranno in questa occasione anche nomi affermati nell’universo del design, come Paolo Ulian, Massimo Barbierato, Lorenzo Damiani, Francesco Faccin, Sebastiano Tonelli, Donata Paruccini, Carlo Contin e Federico Angi.

    Milan Design Market

    Il Milan Design Market sarà presente al Fuorisalone 2017, e precisamente a Isola Design District per la seconda volta, nello studio fotografico Gianni Rizzotti in via Pastrengo. In un moderno loft di 400 mq trenta giovani designer e brand emergenti, provenienti da tutto il mondo, esporranno i loro prodotti e i loro progetti, mentre un robot a sei assi, progettato da Caracol Design Studio, produrrà oggetti in stampa 3D per tutta la durata dell’evento. E poi Lighted esporrà un’installazione di lampade in cemento presentate da Zup Design e progettate da Marco Williams Fagioli, Compasso d’Oro ADI 2016; Patrick Palcic, designer tedesco, coivolgerà i visitatori nelle installazioni olfattive Odor Per Imbrem, un atomizzatore che emette bolle di diverse fragranze, Copper Clock userà il profumo per indicare l’ora e Pietro Algranti lavorerà con ossidazioni, graffi e saldature sul progetto.

    Designer giapponesi

    A Isola Design District, grande spazio verrà riservato ai più importanti nomi del design giapponese. Kensaku Oshiro esporrà la sedia realizzata per il famoso ristorante Keisuke Matsushima nel suo nuovo studio di via della Pergola, mentre i designer Tomoya Tabuchi e Tomoyuki Sakakida presenteranno i loro progetti realizzati per l’azienda giapponese e’interiors.

    Il tema green

    In questo quartiere di Milano, a ridosso del Bosco Verticale, non si poteva non riservare uno spazio, dedicato al tema dell’eco-sostenibilità. Da non perdere l’installazione di Mario Nobile presso il laboratorio botanico Offfi di via Carmagnola, il Suspended Garden di Bici&Radici al Milan Design Market, l’itinerario verde GREEN ISLAND/BOTANIK ideato da Claudia Zanfi, e il percorso in tre tappe alla ricerca delle sculture vegetali dell’artista Emilia Faro. Per orientarsi, il Politecnico di Milano – Scuola di Design promuoverà il concorso Isola Is, rivolto agli studenti universitari e ai neolaureati chiamati a sviluppare un progetto di elementi segnalatori.

    Più letti