Fuorisalone 2018: le zone di Milano dedicate al design

Vivi il Design nei giorni del Fuorisalone 2018 e scopri con noi quali sono i quartieri da vivere dal 17 al 22 aprile. Brera, Porta Venezia, Lambrate, Porta Romana, NoLo: ecco tutti i luoghi più cool, gli appuntamenti da non perdere e le zone da visitare dedicate al design che rendono Milano ancora più bella.

da , il

    foto

    Il Fuorisalone 2018 si svolge dal 17 al 22 aprile e rimane come sempre uno degli appuntamenti mondani più importanti del design. In questi sei giorni, lungo le vie milanesi, si respira un’aria di festa, in cui arte, cultura, cucina e musica si incontrano, dando vita a una stilosa movida milanese e ad una serie di eventi imperdibili. Il Fuorisalone è un appuntamento imperdibile dove è possibile ammirare i quartieri della città lombarda sotto un altro aspetto. Ecco allora le zone di Milano dedicate al design.

    Brera Design District

    Brera design week 2018

    Brera Design District arriva alla sua nona edizione e sarà incentrato sullo slogan ‘Be Human: progettare con empatia’, ovvero l’idea progettuale che è alla base della creatività ed emotività che portano al benessere delle persone e del quartiere coinvolto. Tra i vari appuntamenti immancabili ci sono le mostre di giovani designer, laboratori e workshop che si terranno nei due Appartamenti Lago in via Brera 30 e via San Tomaso 6 ma anche MI_ORTO, progetto di agricoltura urbana che sarà possibile visitare in Piazza XXV Aprile dove ci sarà un’istallazione di orti mobili e sedute realizzato da Eataly Smeraldo Milano e Liveinslums Onlus.

    Lambrate Design District

    ventura

    Lambrate Design District e per questa edizione del Fuorisalone 2018 gli eventi non si concentreranno più nella zona di via Ventura ma si sposteranno nella parte di via Ortica. Esce quindi di scena il Ventura Projects e molte attività ed eventi si svolgeranno in zona stazione centrale e nel quartiere Nolo, a nord di Lambrate. L’obiettivo di questo district rimane comunque quello di confermare la qualità dell’offerta: mostre innovative, designer internazionali e attività indipendenti saranno il leit motiv di questa zona che ha l’ambizione di tenere attivo il quartiere durante tutto l’anno. Tra gli appuntamenti degni di nota segnaliamo l’evento in via Massimiano Fuorisalmone, alla 5a edizione, che mette in contatto professionisti e imprenditori, le due mostre di Simone Micheli, Hotel Regeneration sull’accoglienza e The precious apartment in Puntaldìa, mostra in realtà virtuale. Non in ultimo gli appuntamenti dedicati al Food come la Street Food Experience al Giardino Ventura e Weating.

    Isola Design District

    isola design fuorisalone 2018

    Isola Design District , il quartiere del Bosco Verticale, sarà protagonista per la seconda edizione, del Fuorisalone 2018. All’interno della tematica ‘Rethinking Materials’ ricordiamo il Latinoamerican Contemporary Design, una mostra collettiva di designer dal Sudamerica, a cui si aggiungono poi altri eventi degni di nota come Milan Design Market, mostra mercato di designer internazionali emergenti presso lo studio fotografico di Gianni Rizzotto e Green Island, un percorso che trasforma il quartiere rendendolo green a cura di Claudia Zanfi/Atelier del Paesaggio: qui da non perdere la personalizzazione INK EAT in via Pastrengo 14, ovvero la stampa di un’immagine su un prodotto alimentare come macarons, torte, marshmallows o milkshakes.

    Tortona Design District

    tortona

    Tortona Design District si prospetta come il quartiere più creativo e colorato del Fuorisalone 2018 e come sempre centro nevralgico di tutta la Design Week da qualche anno a questa parte. Il punto centrale della zona sarà Base Milano, che raddoppia gli spazi e ospita la mostra Trouble Making. Who’s making the city? di Raumplan, sulla progettazione e nuove idee di rigenerazione urbana.

    Porta Venezia in Design

    porta venezia

    Porta Venezia in Design è una delle zone di Milano del Fuorisalone 2018 che conquisterà gli appassionati di design non convenzionale. Qui storia e modernità si incontrano, accompagnando il visitatore alla scoperta di cortili inediti, showroom e brand d’arredamento creativi, come Jannelli&Volpi, dimore storiche di gran pregio come Palazzo Serbelloni che ospiterà il pop up store di Swarovski con le creazioni delle linee home décor Atelier Swarovski e Swarovski Crystal Palace.

    5 Vie

    5 vie milano

    5 Vie è uno dei design district più attivi del Fuorisalone 2018, da visitare assolutamente nelle giornate dedicate al Design dal 17 al 22 aprile. Giunto alla sua quinta edizione, 5 vie allargherà quest’anno i suoi confini, spingendosi fino a Corso Magenta e via Cesare Correnti. Gli eventi in programma sono davvero tantissimi, e molti rivolti a un pubblico sempre più internazionale. Le aree più importanti della manifestazione saranno Garage Sanremo e la zona di Piazza Gorani, che vedrà diversi progetti esclusivi, come l’installazione Petrified Carpets di Studio Ossidiana, ispirata al giardino d’Oriente. Da non perdere anche la mostra collettiva Ladies&Gentlemen e Design Pride.

    San Babila

    san babila

    Anche la zona di San Babila fa parte del circuito del Fuorisalone 2018. In questa zona esclusiva della città, non perdetevi una visita al concept store Salvioni Milano Durini, che durante la design week milanese si rinnoverà con un allestimento curato da Riccardo Rocchi, architetto e art director. Sempre in via Durini ci sono tanti altri showroom dedicati al design da non perdere, mentre corso Monforte si concentrerà sui brand dell’illuminazione. In piazza San Babila invece la vetrina del LEGO® Certified Store diventerà un salotto di casa con poltrone, quadri e tavolino rosso realizzati da Riccardo Zangelmi, unico artista italiano LEGO Certified Professional, e si potrà accedere al photo boot.

    Porta Romana

    romana design district

    E il Fuorisalone 2018 include anche Porta Romana, da sempre un quartiere pieno di vita e di iniziative per adulti ma anche famiglie. Nella zona di Piazzale Lodi design e arte si mescoleranno danno vita a un museo diffuso nelle location del circuito, grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Arteam con artisti selezionati tra i finalisti di Arteam Cup 2017. Proprio nei pressi del passante di porta Vittoria invece, il 20 aprile alle 18 va in scena FUORIVAGONE, un evento che vuole sostenere e promuovere il territorio e l’aggregazione sociale di un quartiere come il Molise-Calvairate, molto attivo anche a livello social: installazioni, musica, arte e design promossi dall’associazione culturale Fucine Vulcano.

    PIU' POPOLARI