Fuorisalone 2011: lampada Bulb Chandelier da Tom Dixon

Fuorisalone 2011: lampada Bulb Chandelier da Tom Dixon

Il designer più british di sempre, Tom Dixon, presenterà una nuova collezione di mobili, all'interno di uno spazio nuovo, in occasione della settimana milanese del design, 2011

da in Designer, Fuorisalone 2017, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Il designer più british di sempre, Tom Dixon, presenterà una nuova collezione di mobili, all’interno di uno spazio nuovo, in occasione della settimana milanese del design, 2011. L’evento farà parte del Fuorisalone e si terrà presso lo spazio delle Officine Stendhal, in via Stendhal 35 a Milano. Tra gli ultimi prodotti, quelli più meritevoli di essere guardati e desiderati, c’ è anche una lampada chiamata Bulb Chandelier, l ‘illuminotecnica è la specialità di Dixon, con un basso consumo energetico e una dimesione over-size che è progettata per esaltare la bellezza della lampadina piuttosto che del diffusore, come normalmente avverrebbe.

    Dixon ha fatto dell’ esaltazione della lampadina ad incandescenza la missione di questo suo progetto, ha lavorato molto per rendere attraente un oggetto che spesso è considerato solo per la sua funzionalità e quindi dimenticato dall ‘estetica.

    Sulla scia di Dixon hanno lavorato in molti e la lampada E27 distribuita dal marchio Muuto è un ottimo esempio di quello che si può fare lavorando con l’ essenzialità, cioè con la luce.

    Un altro ottimo esempio potrebbe essere quello della lampada Bulb realizzata da Ingo Mauer che ha fatto del mito di Icaro e della tecnologia ad incandescenza il suo cavallo di battaglia.

    Bulb Chandelier è disponibile nella versione wide, cioè orizzontale, oppure long, cioè ad asse verticale, per adattarsi alle vostre esigenze. Lo stile è futuristico e insieme vintage, molto cool al momento, per ambienti giovani e versatili, sia living che contract.

    273

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerFuorisalone 2017Luci & Lampade
    Più letti