Fendi Home: il lusso entra nell’Ambiente Cucina [FOTO]

Fendi Home: il lusso entra nell’Ambiente Cucina [FOTO]

Fendi Home e Scic insieme per la nuova linea di cucine dal gusto elegante e raffinato, per chi ama gli ambienti spaziosi, il lusso e l'arredamento sofisticato ed elaborato

da in Arredamento Cucina, Arredamento soggiorno, Complementi d'arredo, Interior Design, Made in Italy
Ultimo aggiornamento:

    Per non smettere di sognare la nostra casa, se quest’ultima la vorremmo fuori da ogni immaginazione, ampia spaziosa, adattabile e versatile, in uno spazio che evochi benessere ed eleganza per vivere un lifestyle superlativo, le parole giuste sono stile, classe e lusso. Questi sono i tre aggettivi che meglio descrivono Ambiente Cucina, ovvero la nuovissima collezione composta da tre varianti diverse di cucine presentata da Fendi insieme a Scic. Queste tre varianti vengono incontro ad un pubblico esigente, con uno stile di vita già ben posizionato che non vogliono far mancare un tocco glamour e al top neppure nell’ambiente cucina: perché anche nelle It-Class questo spazio si sta consolidando sempre più come ambiente da vivere e non solo da utilizzare come zona servizi.

    Fendi Home e Scic Cucine

    Da oltre vent’anni, Fendi si è posizionata nel mercato del Design e dell’arredamento oltre che in quello della moda con il marchio Fendi Home. Un nome di prestigio quindi, riconosciuto e versatile che spazia dall’interior all’exterior design con ugual polivalenza e successo ma soprattutto dove il pubblico rimane lo stesso, dall’abito al complemento d’arredo. Una clientela esigente che rispecchia un abitare di lusso e ricchezza, di raffinatezza e ricercatezza in stile, forme e materiali.

    Fendi non si tira indietro e dopo ormai due decadi di sperimentazioni apprezzate e consolidate, presenta quest’anno una collezione di cucine per arredare uno spazio di servizio domestico che mancava ancora all’elenco dei complementi d’arredo realizzati dalla maison.

    Per l’occasione il partner con cui è stato realizzato il progetto è Scic, azienda che ben conosce il mercato del lusso e che quindi è riuscita e rispondere in pieno alle esigenze progettuali della maison italiana. Alto livello manifatturiero e dettagli studiati e realizzati con la massima raffinatezza hanno fatto di Scic il partner ideale per il lancio della linea cucine di Fendi, di cui, ultima sperimentazione era stata la linea, riuscitissima, per l’esterno: Fendi Outdoor.

    Il nome dato alla collezione, appunto Ambiente Cucina, non è un caso, è stato infatti scelto soprattutto sul richiamo della parola ‘ambiente’. Lo spazio domestico su cui sono ormai puntati gli occhi dei più grandi designer e delle più grandi aziende che guardano al futuro stilistico degli spazi abitativi, è infatti tutto sulla cucina e lo spazio in cui viene inserita. Questa parte di casa si sta affermando sempre più come cuore centrale della convivialità e dell’utilizzo del proprio spazio abitativo. Questo pensiero non coinvolge solo le dimore di dimensioni ridotte e quindi lavorate al dettaglio negli spazi ma va evidentemente ad insediarsi anche negli ambienti più ampi ed eleganti dove, come nel caso di Fendi Home e Ambiente Cucina, la cucina va ad inserirsi in un contesto living comunicando a tuttotondo con sala da pranzo e salotto. Come andremo ad analizzare tra poco, gli elementi che compongono la collezione sono stati ripensati e riprogettati basandosi su di una filosofia di discrezione dove la semplicità formale va a nascondere gli elementi puri della cucina per integrarla al meglio nel nuovo ambiente.

    Ambiente Cucina: la collezione

    Tramite il progetto d’arredo di Fendi per lo spazio cucina, quest’elemento va ad integrarsi in modo chic all’interno dello spazio abitativo living. L’intento è stato proprio quello di naturalizzare il concetto di cucina come luogo di servizio per farlo entrare a far parte della zona elegante della dimora, insediandosi con prestigio sta salotto e sala da pranzo.

    Le cucine sono tre: Villa Giulia, Villa Livia e Villa Ada. Lusso proposto nella scelta dei materiali, eleganza rappresentata dalle forme e semplicità nell’insieme per una miscela unica. Anche il termine “Villa” applicato ad ogni collezione evoca nell’immediato un concetto di abitare prestigiosoe di alto livello.

    Villa Giulia è la prima che andiamo ad esaminare ed è quella su cui Scic ha lavorato sul sistema di integrazione con la zona living. L’idea principale per immedesimare al meglio la cucina con eleganza e sobrietà è stato quello dell’utilizzo del sistema a sipario. Ogni elemento cucina è infatti a scomparsa: lavello, cappa e fornelli (ovvero gli elementi orizzontali) hanno un top che li ricopre che si apre al momento del loro utilizzo. Le ante delle parti verticali sono invece tutte a scorrimento e si accede all’utilizzo di forno, frigo, cassetti e di una zona definita di lavoro. I controsoffitti sono invece in acciaio. L’ambiente inoltre è lavorato con colori e materiali che giocano su accostamenti cromatici chiari e materiali di pregio: la cucina presenta colori che vanno dal ghiaccio al tortora lavorati sul vetro lucido su ante ed elementi verticali che vanno ad accostarsi a materiali come i pellami per i rivestimenti dei tavoli e delle mensole.

    Villa Livia è invece la soluzione di Ambiente Cucina più raffinata ed elegante. Pensata per essere lei stessa lo spazio abitativo, si basa sulla realizzazione di parti monoblocco che compongono gli elementi funzionali ed i cassetti mentre un blocco ad isola rappresenta lo spazio di lavoro. Lo spazio in cui potrà essere collocato sarà ampio e potrà essere diviso dalla zona living tramite divisori in vetro per un gioco di vedo-non-vedo. Il materiale principalmente utilizzato per questa soluzione è l’essenza di ebano mentre per gli elementi verticali la finitura verte su di un colore “dark chocolate” in versione laccata lucida che si inserisce sugli elementi orizzontali in marmo scuro. Per una maggior eleganza è possibile marchiare col logo in metallo a doppia F di Fendi la pelle con stampa a coccodrillo con cui sono rivestiti alcuni elementi.

    Villa Ada è la più sobria delle tre collezioni di Fendi Home, giocando tutto sui toni del total white. Elementi formalmente puri e semplici dove i materiali ed i colori hanno il ruolo fondamentale di donarne il carattere elegante e lussuoso. L’intera cucina basa i suoi elementi verticali e funzionali sulla scelta cromatica neutra e sul materiale laccato lucido madreparlato. Il tutto si contrappone all’ampio utilizzo dei pellami, utilizzati su vari elementi come le ante e declinati in versione stamapata di coccodrillo o pitone. Un elemento di design innovativo è il contenitore-scrigno adatto a contenere all’interno il servizio da tavola più prezioso.

    1111

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento CucinaArredamento soggiornoComplementi d'arredoInterior DesignMade in Italy
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI