Nasce a Milano la Fondazione Achille Castiglioni

Nasce a Milano la Fondazione Achille Castiglioni col desiderio di rafforzare l'attività culturale dello Studio Museo aperto a nome del grande designer italiano

da , il

    fondazione castiglioni milano

    Nasce a Milano la Fondazione Achille Castiglioni col desiderio di rafforzare l’attività culturale dello Studio Museo aperto a nome del grande designer italiano. La Fondazione, con l’adesione della Fondazione Museo del Design che partecipa come socio Fondatore Istituzionale, promuove la cultura ed in particolare del Made in Italy nel mondo, sottolineando quanto importante e strutturale è stata, è e sarà la collaborazione che si vuole mantenere e sviluppare fra queste due istituzioni.

    Lo scopo della Fondazione Achille Castiglioni è quello di valorizzare, tutelare e mettere in mostra tutto il materiale che costituisce la concreta testimonianza dell’attività culturale, artistica, professionale ed umana di Achille.

    La Fondazione apre al pubblico lo Studio Museo di Piazza Castello 27 a Milano e intende offrire ai visitatori non solo la vista degli artefatti progettati dall’architetto, ma anche, attraverso i documenti d’archivio, far conoscere l’iter progettuale con il quale Achille ha realizzato le sue opere. Si prefigge, inoltre, di compiere ricerche, acquistare, conservare, comunicare, esporre a fini di studio ed educazione documenti od oggetti relativi al suo lavoro e in generale al futuro sviluppo del design.

    Dal 2006 lo Studio Museo, grazie anche alla collaborazione con il Triennale Design Museum, ha sviluppato un particolare rapporto con i visitatori (oltre 24.000) trasformando l’ambito museale in un luogo non più statico, rivolto solo al passato, in uno spazio dove tutti, addetti ai lavori e non, hanno potuto rivivere la magia degli oggetti ideati da Achille, ma soprattutto avvicinarsi all’approccio metodologico che si cela nel percorso creativo di ciascun oggetto iconico, come ad esempio la lampada parentesi.