Come separare la cucina dal soggiorno: tante idee di design

Come separare la cucina dal soggiorno: tante idee di design

Siete in cerca di soluzioni per dividere la cucina dal soggiorno? Vi sveliamo alcuni consigli e idee di design per separare questi due ambienti della zona giorno

da in Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Come separare la cucina dal soggiorno? Ci sono tante idee di design alle quale potete ispirarvi, suggerimenti e consigli da mettere in pratica per poter dividere due ambienti pensati per svolgere funzioni decisamente lontane tra loro. Nella cucina, infatti, trascorriamo la maggior parte del nostro tempo per preparare, in genere, pranzi o cene, mentre il soggiorno è destinato alla convivialità, al passare del tempo in famiglia o a intrattenere degli ospiti. Se credete che uno spazio unico e aperto tra questi due ambienti possa risultarvi scomodo, forse è proprio il caso di separarli, ma come?

    Cucina e soggiorno in open space rappresentano una soluzione molto moderna, che caratterizza le case di oggi. Poter preparare il cibo senza per forza stare in disparte è sicuramente un modo carino per trascorrere del tempo in casa e insieme alla famiglia ma alcune volte può risultare scomodo, per via dei fumi o semplicemente perché si vuole davvero stare isolati e concentrati ai fornelli. In questo caso è possibile dividere cucina dal soggiorno. Un’idea evergreen è quella che prevede l’utilizzo di una libreria. Con questo complemento di arredo potete dividere senza alzare muri o stravolgere la vostra casa. Questa soluzione è ideale anche per isolare il bagno dalla cucina, dividere salone e cucina e in genere tanti altri spazi.

    Un’altra interessantissima soluzione, soprattutto se disponete di spazio a sufficienza, è quella di utilizzare la cucina con penisola. Questo elemento serve proprio a creare un bancone-divisorio ideale per separare ma senza isolarsi. L’ambiente cucina soggiorno può dividersi anche con un bel separé, ci raccomandiamo solo di scegliere una creazione sofisticata e unica, un bel complemento di design. Se invece volete ricorrere a soluzioni un po’ più ‘drastiche’ vi consigliamo di farvi installare una bella porta scorrevole a vetro, magari caratterizzata proprio dai colori must della vostra casa e della zona giorno, oppure scegliere una parete in cartongesso, assolutamente più economica, della proposta precedente, ma controllate di avere sfoghi sufficienti. Avete sempre bisogno di finestre, in particolar modo in cucina. E ora sfogliate la nostra fotogallery e scoprite insieme a noi tante diverse soluzioni per separare la cucina dal soggiorno.

    394

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come arredareInterior Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI