Cerruti Baleri, poltrona Richard III di Philippe Starck

Cerruti Baleri, poltrona Richard III di Philippe Starck

La poltrona Richard III Cerruti Baleri è una rilettura del 1985 della classica bergère, di Philippe Starck

da in Philippe Starck, Poltrone, Sedie di Design
Ultimo aggiornamento:

    La poltrona Richard III Cerruti Baleri è una rilettura del 1985 della classica bergère, la poltrona è tra i pezzi più celebri ideati da Philippe Starck, che con il suo nome “reale” ci fa tornare in mente una serie di arredi, realizzati anche per Kartell, dai nomi aristocratici. Ma torniamo alla Richard III, poltrona lounge, nata per essere collocata negli appartamenti privati dell’allora presidente François Mitterrand. Un progetto iconico e molto raffinato che ha segnato la carriera del grande Philippe Starck.

    L’ispirazione nel realizzare la poltrona Richard III, viene a Philippe Starck dall’immagine delle vecchie poltrone di casa, abbandonate per le strade dei quartieri borghesi di Parigi, questa figura, rielaborata diviene un prodotto industriale, classico e familiare, ma al tempo sofisticato e contemporaneo nelle forme.

    Un affascinante mix tra passato e presente che conserva una facciata affine al modello usuale di poltrona, per svelare sul retro un gioco tecnologico decisamente non classico.

    La struttura della poltrona è interamente in poliuretano rigido strutturale, verniciato con smalti poliuretanici nei colori nero opaco o argento metallizzato.


    Anche il cuscino imbottito è in poliuretano espanso e dacron, e la poltroncina è disponibile in tessuto tecnico nero, oppure in pelle bianca, nera e verdone scuro.

    Il prezzo di questa meraviglia va dai 2.052 ai 2.544 euro a seconda delle finiture.

    243

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Philippe StarckPoltroneSedie di Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI