Arredare con le librerie, dal soggiorno all’ingresso tante idee utili

Arredare con le librerie, dal soggiorno all’ingresso tante idee utili

E' possibile arredare casa utilizzando le librerie? E se sì quali scegliere? In realtà di modelli ce ne sono molti, alcune di design, altre modulabili e altre ancora che possono essere realizzate su misura

da in Arredamento, Come arredare, Librerie
Ultimo aggiornamento:

    Arredare con le librerie è un modo per donare un tocco di gusto, di colore e persino per dividere i vari ambienti. Come? Basta posizionare il vostro complemento d’arredo nel posto giusto, che può essere nella zona giorno o nella zona notte. Pensate, c’è anche chi ha delle piccole librerie in bagno, per circondarsi di libri in ogni angolo della casa. Come potete capire, è tutta una questione di gusti e non di spazi, perché le librerie non occupano molto e potete persino farvele realizzare su misuro, così da sfruttare perfettamente ogni singolo millimetro della vostra dimora. Ma ora vediamo come arredare con questi complementi, dove posizionarli e qual è lo stile più indicato.

    Le librerie sono ottimi complementi di arredo all’interno delle quali, libri a parte, potete inserire anche degli oggetti di design, dei vasi, foto e tutto ciò che credete possa dare personalità e colore alla vostra casa. Di solito c’è l’imbarazzo della scelta per quello che bisogna riporre a vista, quindi di sicuro non avrete problemi. Ma come arredare casa con le librerie nel modo giusto? La verità è che non è difficile affatto, è quasi impossibile sbagliare. Quello che dovrete fare è scegliere dove collocare il vostro complemento di arredo. Si può iniziare dall’ingresso. Potete metterne una piccolina, stile credenza, o addirittura utilizzarla come elemento separé, nel caso in cui, una volta aperta la porta vi ritroviate direttamente catapultati in una stanza, come la zona giorno o la cucina.

    Questo è infatti uno dei grandi problemi dell’open space, o meglio lo è per chi non è abituato alla comunione degli ambienti. In questo caso un bel divisorio personalizzato fa proprio al caso vostro.

    Stesso discorso anche per tutta la zona giorno, soprattutto se essa è ampia e aperta. Ovviamente nessuno vi vieta di inserire un be, mobile a muro, magari dinanzi il divano o sul lato, dove mettere oltre ai libri anche la tv. La libreria è un ottimo complemento anche per la cucina, soprattutto per chi ha bisogno di qualche ripiano in più e vuole mettere in mostra tutti i suoi libri di ricetta. Il corridoio è spesso interessato da questo complemento, perché non c’è spazio migliore, per chi vuole raccogliere i libri ma non dove metterli, se non uno di passaggio: in questo modo acquisterà personalità e stile. In camera da letto la scelta migliore è quella di realizzare un mobile a muro, sopra la testiera del letto, da utilizzare come libreria ma anche come comodino. Nella cameretta dei bambini, una piccolina proprio non può mancare e, se siete degli accaniti lettori, allora vi è concessa anche in bagno.

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareLibrerie

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI