Avere la casa con la garanzia dello Stato: finalmente la dimora dei sogni per tutti

Tanti italiani possono, finalmente, realizzare il sogno di comprare casa, accedendo al Fondo di Garanzia dello Stato.

Riuscire a comprare casa è il sogno di tutti. Cercare di mettere i soldi da parte o chiedere un mutuo non sempre, però, è semplice; sebbene l’Italia sia uno degli Stati in cui si acquistano più immobili. Trovare una casa che sia soddisfacente, avere le idee chiare sulle proprie esigenze è un’impresa ardua. Ma comprare casa non è sempre difficile come può sembrare.

Non tutti, ad esempio, forse sanno che esiste un’agevolazione statale che riguarda questo passo importante nella vita di tutti. I beneficiari possono fare domanda per ottenere una casa di proprietà. Scopriamo di più sull’acquisto della casa con la garanzia dello Stato.

Comprare casa con il Fondo di Garanzia dello Stato

Se vivere in affitto certamente non può considerarsi un investimento per il proprio futuro, acquistare un immobile lo è. Come detto, però, si tratta di un passo non sempre alla portata di tutti e questo sia per motivi economici, ma anche burocratici. Ciò che è chiaro è che per acquistare un appartamento occorre avere un credito minimo, che chi non ha può ottenere da una banca tramite il famoso mutuo.

Comprare casa con mutuo
Il Fondo di Garanzia dello Stato aiuta nell’acquisto di un immobile – designmag.it

Anche per concedere un mutuo, però, è necessario rispondere ad alcuni requisiti fondamentali e dare delle garanzie alla banca. Ecco che comprare la casa dei propri sogni può diventare impossibile. Esiste, però, una garanzia che può essere concessa a chi si trova in difficoltà per accendere un mutuo in ottica dell’acquisto di una casa. Lo Stato italiano può coprire fino a massimo l’80% del valore dell’immobile grazie, per l’appunto, al Fondo di Garanzia dello Stato.

Per lo Stato, l’obiettivo è quello di aiutare le coppie giovani ad acquistare la loro prima casa. Il Fondo di Garanzia dello Stato serve proprio ad aiutare a ottenere un mutuo per acquistare e ristrutturare un primo immobile, fino a 250mila euro per la metà della somma.

Il fondo in questione è gestito da CONSAP. Ma come si fa ad accedere al Fondo di Garanzia dello Stato e chi può farlo, soprattutto? Sono le giovani coppie conviventi more uxorio o sposate, che rappresentano un nucleo familiare da almeno due anni. A poter accedere all’agevolazione sono anche i nuclei familiari monogenitoriali, che hanno a carico figli minori e i ragazzi con meno di 36 anni. Per richiedere l’agevolazione, occorre compilare il modulo presente sul sito di CONSAP, che verificherà i requisiti del richiedente.

Impostazioni privacy