Arredamento in stile parigino per un casa romantica e chic

Arredamento in stile parigino per un casa romantica e chic

Scopri come arredare casa in stile parigino, mobili e complementi giusti per rendere zona giorno e zona notte, e bagno, assolutamente chic

da in Arredamento camera da letto, Arredamento soggiorno, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    L’arredamento in stile parigino connota una casa elegante, romantica e chic. Tutto merito della ricercatezza dei materiali, dei decori e dei fregi, che da sempre contraddistinguono gli arredi francesi. Ciò che ha a che fare con l’antiquariato, con lo stile shabby chic, con cornici dorate e lavorate e vasche da bagno con piedini a vista merita di entrare a far parte di una casa che vuole vantare un’atmosfera parigina. Scoprite insieme a noi quali sono le soluzioni migliori e i complementi da non perdere.

    Capita sempre più spesso di scegliere lo stile di arredamento per casa e le opzioni finali sono sempre due: classico e moderno. È vero, queste vanno per la maggiore, ma di certo non sono le uniche. Esistono molti complementi e decori che possono dare un tocco fresco e nuovo alla propria casa, trasportandoci, con la mente, lontani fino ad arrivare in altri stati, paesi e culture. Tra gli arredi internazionali che più piacciono c’è quello in stile parigino, un french touch che, soprattutto nelle case di campagna, è molto apprezzato. Ma cosa caratterizza questo modo di arredo alla francese?

    La Ville Lumiere, che deve il suo appellativo alle mille luci della capitale francese, ha case molto piccole, all’interno delle quali le persone cercano di sfruttare tutti gli spazi disponibili, ricercando sempre il ‘bello’ quindi accessoriando ogni stanza con tantissimi ornamenti.

    Il tocco vintage spesso delinea ogni stanza, perché non c’è niente di più french style dell’arredo antico, pezzi di antiquariato artistici e unici nel loro genere. Ma una casa parigina può avere anche un taglio molto moderno. Come? Basta puntate su pochi colori, magari a contrasto come bianco e nero e adornare tutto con un tocco metallico, come l’oro, che è sempre molto chic e lussuoso. Gli arredi saranno opulenti ma non accatastati, non esagerati, e gli elementi in vetro e cristalli doneranno un tocco di raffinatezza unica.

    Ma quali sono i complementi di arredo che in una casa in stile parigino proprio non devono mancare mai? In salotto due poltrone sono d’obbligo, di quelle molto imbottite e una grande libreria, ricca e piena, sarà l’elemento più esclusivo della zona giorno, insieme a un importante tappeto e un lampadario di cristalli pendenti. Nella camera da letto il letto non dovrà per forza essere a baldacchino ma è meglio sceglierlo in ferro battuto e ricordate che le dimensioni di quelli francesi sono più piccole di quelle italiane: 140 per 200 cm. In bagno, come ben sapete, il bidet non dovrebbe esserci e, soprattutto, è meglio preferire una vasca, che potrà essere collocata al centro della stanza ma soprattutto deve avere piedini decorati e a vista. Guardate la nostra gallery per scoprire i diversi modi per arredare una casa in stile parigino e lasciatevi ispirare dal tocco dei francesi.

    510

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento camera da lettoArredamento soggiornoCome arredareInterior Design
    PIÙ POPOLARI