Vorresti un frigo calpestadibile come Kim Kardashian? Quanto costa e come crearlo artigianalmente

Vorresti un frigo calpestabile come Kim Kardashian, puoi ricrearlo a casa tua bastano semplici passaggi e una buona dose di pazienza.

Ti affascina l’idea di avere una cella frigorifera walk-in come quella di Kim Kardashian? Un frigo così spazioso da poterci entrare e scegliere il cibo come se fossi al supermercato?

Se la risposta è sì, in questo articolo ti guideremo attraverso i costi, le opzioni e i passaggi per creare la tua cella frigorifera personalizzata.

Cella frigorifera in casa, come crearla

Iniziamo parlando di costi, una cella frigorifera di base può partire da €909,50 per i modelli positivi e da €1.319,50 per quelli negativi. Ma spieghiamo meglio cosa significa esattamente.

La differenza tra le tipologie è fondamentale. Le celle frigorifere si dividono in due categorie principali: positive e negative. Le prime sono ideali per conservare alimenti come frutta, verdura, formaggi e salumi, con un range di temperatura da -2°C a +10°C. Le seconde, invece, sono perfette per prodotti che necessitano di temperature più basse, come carne, pesce e surgelati, operando tra -15°C e -25°C.

La personalizzazione gioca un ruolo fondamentale nel determinare il costo finale. Si può scegliere tra diverse dimensioni, tipi di motore e opzioni di pavimentazione. Ad esempio, le celle possono variare da 1 a 4 metri di lunghezza e si può persino ordinare modelli su misura. Per quanto riguarda i materiali, la coibentazione è di solito in poliuretano espanso rigido, garantendo un’ottima isolazione termica.

cella frigorifera
La cella frigorifera richiede cura e attenzione soprattutto contro gli sprechi alimentari – Designmag.it

Se si è appassionati del fai-da-te, costruire una cella frigorifera personalizzata potrebbe essere un progetto interessante e molto soddisfacente. Ecco alcuni passaggi da seguire:

  • Definire le dimensioni: Assicurati che la cella sia abbastanza profonda (almeno 1.80 m) e lunga (circa 2.50 m) per una comoda circolazione.
  • Isolamento: Costruisci muri isolati per separare la cella dal resto dell’ambiente. L’isolamento è importantissimo per mantenere la temperatura desiderata.
  • Ventilazione: Una buona ventilazione è essenziale per il corretto funzionamento della cella. Assicurati di avere un sistema che permetta di regolare il flusso d’aria.
  • Installazione del motore: Scegli tra diverse opzioni di posizionamento del motore, come a soffitto, accavallato o remoto, a seconda delle tue esigenze e preferenze.
  • Sigillatura: Utilizza isolante in schiuma spray per sigillare le pareti e prevenire perdite di freddo.
  • Prevenzione della muffa: Assicurati di mantenere bassa l’umidità interna e di pulire regolarmente le superfici per evitare la formazione di muffa.

Avere una cella frigorifera personalizzata in casa può sembrare un lusso, ma è un investimento pratico e funzionale, specialmente se si è appassionati di cucina o se si hanno esigenze specifiche di conservazione alimentare. Mostriamo la cella frigorifera ideale, che è proprio quella di Kim Kardashan:

@kardashvideoo Part2 ! It’s crazy
Impostazioni privacy