La villa super lusso di Versace venduta a Milano per una cifra record

La lussuosa villa milanese di quattro piani che apparteneva a Santo Versace è stata venduta per una cifra milionaria. Ecco i dettagli

interni della villa di santo versace venduta a milano

Foto Twitter | @VictoriaCouture

Il palazzo di quattro piani noto anche con il nome Villa del Platano che si erge nella prestigiosa via dei Giardini a Milano è stata venduta per un prezzo record di 33,3 milioni di euro. Forse non tutti sanno che l’edificio apparteneva a Santo Versace, fratello dello stilista Gianni Versace, assassinato nel 1997 negli Stati Uniti e di Donatella. La villa non è ovviamente la Casa Versace di via del Gesù. Ma scopriamo qualche dettaglio in più di questa eccezionale compravendita.

La villa da sogno di Versace nel cuore di Milano ha cambiato proprietario

esterni della villa venduta da Santo Versace a Milano
Foto Twitter | @VictoriaCouture

La villa di Versace era stata ultimata nel 1954 su progetto degli architetti Carlo de Carli e Antonio Carminati. Si compone di ben quattro piani oltre al seminterrato, per un totale di 2.100 metri quadri (1.500 commerciali e 400 di terrazzo). Ovviamente è dotata di ascensore interno ed è circondata da 442 metri quadri di area verde. Dentro trovano spazio ben 10 bagni compresa una SPA, 8 camere da letto e una palestra. Inoltre c’è un’ampia zona riservata agli alloggi per il personale di servizio.


Sicuramente si tratta di una delle case di design che si trovano in Italia, e che ora verrà, probabilmente, riconvertita o comunque ristrutturata per aumentarne ancora il valore.

La trattativa è stata conclusa dalla Coldwell Banker Commercial, per un prezzo finale di oltre 33 milioni di euro (era stata stimata 49 milioni nel 2012) ma l’acquirente al momento è sconosciuto.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.