Un classico per la zona notte: i letti in metallo

da , il

    Un classico per la zona notte: i letti in metallo

    L’elemento fondamentale di una qualsiasi stanza da notte è chiaramente il letto, che deve essere in linea con lo stile del resto degli arredi, comodo, spazioso e magari anche alla moda. I materiali utilizzati per produrre questo tipo di arredo in metallo è quello che permette di trovare letti in qualsiasi stile, da quelli più lineari e moderni fino ai modelli più romantici o classici. La base però rimane sempre la stessa, ossia l’acciaio verniciato a polvere, che offre sia un effetto piacevole al tatto e alla vista, sia la massima sicurezza e durabilità del letto al trascorrere degli anni.

    Modelli di letto in acciaio

    Sotto questo punto di vista i letti in metallo sono i più versatili e perfetti per ogni stile. Nel senso che partendo da un materiale abbastanza “semplice” e puro si possono poi aggiungere elementi decorativi che si sposano con tutti gli stili di arredo disponibili in commercio. Nelle case contemporanee spesso si preferiscono modelli di letto in metallo molto lineari, dove la pediera si abbassa fin quasi a scomparire mentre la testiera si alza, a mostrare tutta la sua bellezza. Solitamente le due parti del letto hanno il medesimo motivo, cosa che aggiunge un tocco di eleganza e di armonia al letto. Il colore può essere vario, anche se solitamente per lo stile contemporaneo si preferiscono i toni del grigio, magari anche combinando una tinta più scura con una chiara, per ottenere un gioco di colori particolarmente piacevole.

    Letti in acciaio in stile retrò

    Come abbiamo detto, questo materiale è perfetto per interpretare qualsiasi stile, anche quello classico o retrò. In questi casi gli elementi del letto si arricchiscono di volute, di decori tondeggianti, di elementi superflui per chi pensa alla mera utilità, utili invece per chi preferisce decorare la camera da letto in modo più o meno lezioso, a seconda dei casi. Un letto in stile classico, in metallo, si adatta perfettamente anche a una stanza più moderna; spesso però chi ama questo tipo di mobile predilige anche arredi in stile similare. Il colore può essere anche qui vario, dai toni del grigio per arrivare sino al classico oro, al color champagne, all’argento o anche al bianco, più romantico e delicato.

    Scegliere il letto giusto

    Per quanto riguarda lo stile del letto da posizionare nella propria camera, ognuno ha le proprie predilezioni. Il consiglio è comunque sempre quello di considerare l’effetto d’insieme, del letto sommato ai comodini, all’armadio o a tutti gli altri arredi della stanza. Oltre a questo è sempre consigliabile valutare il singolo mobile. Per avere a disposizione un buon letto in metallo è sempre bene verificarne la solidità, così come la finitura delle gambe; i migliori produttori di mobili coprono il fondo delle gambe con appositi tappi, che evitano di rigare il parquet o il pavimento in altro materiale. Buona parte dei letti oggi in commercio è già munita di doghe. Inoltre, se si intende acquistare un letto matrimoniale è sempre consigliabile verificare che la struttura sia munita di una quinta gamba centrale, che garantisce la massima stabilità del letto in ogni situazione. Se si possiede già un materasso è bene considerare anche la lunghezza del letto da acquistare; quelli da 200 cm sono ideali per materassi che vanno dai 190 ai 200 cm di lunghezza.

    Gli altri arredi della stanza

    Non è obbligatorio inserire nella stanza in cui si posiziona un letto in metallo altri arredi in metallo. Nel senso che questo materiale si abbina al meglio anche al legno laccato o a qualsiasi altro tipo di mobile. Chiaramente posizionando un letto in metallo vicino a un comodino in legno si otterrà l’effetto di enfatizzare proprio il letto, che otterrà una posizione ancora più importante tra gli arredi dell’intero ambiente. Se si ama in modo particolare il metallo sono però disponibili anche comodini in questo materiale, che andranno scelti in uno stile simile a quello del letto. Se poi si trovano comodini abbinati al letto ancora meglio, perché offriranno un effetto di armonia e di ordine. Sono disponibili anche comodini con solo alcuni elementi in metallo, perfetti da posizionare vicino al letto in acciaio verniciato. Difficilmente invece si trovano toelette o cassettiere in metallo; questi arredi vanno scelti in una colorazione che si abbini al meglio al letto in metallo.