Tutti vogliono le tende termiche: eleganti e ti fanno risparmiare tanto sul riscaldamento, come funzionano

Cosa sono e come funzionano le tende termiche, una soluzione molto interessante che fa risparmiare sul riscaldamento.

Il risparmio energetico, l’isolamento acustico, lo stile e un prezioso contributo rispetto al freddo e al caldo: questi, gli aspetti che si legano ad una pratica ed interessante soluzione per l’abitazione, le tende termiche: ecco come funzionano e di che si tratta.

La questione legata alle bollette e ai costi tiene banco, a maggior ragione in vista dell’inverno che è sempre più vicino; contestualmente dunque, assume rilevanza sempre maggiore il tema dell’isolamento termico, poiché si tratta di un aspetto importante in tale contesto, sebbene possa trattarsi di un investimento non alla portata delle tasche di tutti. Molti però non sanno che vi sono anche delle opzioni alternative, proprio come le tende termiche, che possono risultare una soluzione da approfondire e considerare.

Si tratta, sostanzialmente, di tende che fanno ridurre la dispersione del calore nei periodi freddi, e che schermano dal caldo nei mesi estivi. Far ricorso a tale soluzione comporta di aver minor necessità di riscaldare e raffreddare la casa. Inoltre, non va dimenticato l’aspetto vantaggioso rappresentato dal miglior isolamento acustico, che si accompagna all’elemento estetico gradevole ed adattabile a vari contesti abitativi.

Infatti, anche l’aspetto decorativo richiede attenzione, e al riguardo vi sono modelli con pattern e colori che possono incontrare gusti diversi. Di solito, le tende termiche si vendono in coppia, e dal punto di vista della misurazione, quest’ultima parte dall’anello superiore sino al pavimento. Per quanto concerne la fabbricazione, si tratta di poliestere di elevata qualità e dunque una lunga durata nel tempo.

Tende termiche per risparmiare sul riscaldamento: come si usano e dettagli

Le tende termiche possono rappresentare un’ottima soluzione per risparmiare sul riscaldamento, e valide alleate rispetto alla bolletta. Vi sono degli aspetti da sapere per quanto riguarda il loro utilizzo, e anzitutto al fine di una efficienza ottimale, dovrebbero esser poste parallelamente al telaio della finestra, prestando attenzione ed evitare degli spazi vuoti, tramite i quali potrebbe infiltrarsi l’aria.

Risparmiare sul riscaldamento con le tende termiche
Eleganti e utili per risparmiare sul riscaldamento, occhio alle tende termiche (designmag.it)

Sarebbe bene poi iniziare dalle finestre esposte a nord, che sono più esposte ai cambiamenti del clima, e si possono considerare anche in merito agli spazi non riscaldati. È il caso ad esempio del corridoio o dei garage comunicanti con la casa. Porre in tali aree le tende termoisolanti, consente di prevenire la dispersione del calore. Inoltre, in estate, può significare dotarsi di barriere nei confronti del caldo, potendo bloccare più del settanta per cento dei raggi del sole.

Ma quanto costano le tende termiche? I prezzi cambiano in base alle dimensioni, nonché rispetto alla qualità del materiale. Si va, per una tenda di finestra standard, su per giù dai venticinque o trenta euro, sino a centotrenta o centocinquanta per soluzioni adatte per porte-finestre. Chiaramente occorre tener presente che tale soluzione non rappresenta un rimedio universale per l’isolamento della casa.

Qualora vi siano ad esempio finestre vetuste o con vetro singolo, ci sarà bisogno sostituirle per beneficiare di un isolamento efficace. Si tratta però di una soluzione intelligente per chi intende risparmiare sulle spese di riscaldamento e raffreddamento, aumentare la privacy e il comfort di casa. Prima di ogni altra cosa, e dell’eventuale acquisto, sarà opportuno considerare le dimensioni, la qualità dei materiali, la manutenzione e tutti gli altri aspetti importanti legati all’investimento, anche consultando e rivolgendosi ad esperti del campo.

Impostazioni privacy