Tutte le tendenze casa viste al Salone del Mobile 2018

Il Salone del Mobile detta tutte le tendenze relative a ciò che arrederà o meno la casa. Come ogni anno, anche il 2018 ha mostrato tanto e, alla fiera di Rho, abbiamo potuto scoprire da vicino quali sono i trends che domineranno la dimora per il prossimo anno (e forse anche di più).

da , il

    tendenze casa salone del mobile 2018
    Vitra al Salone del Mobile 2018

    Come ogni anno il Salone del Mobile, oltre a mostrare le novità che domineranno la casa, ci porta alla scoperta delle tendenze che renderanno unica la nostra casa. Anche per il 2018 i trends non si sono fatti attendere e alcuni si sono dimostrati più decisi di altri. Dai tessuti ai colori passando per la tecnologia e l’illuminazione le tendenze casa che domineranno le dimore, di italiani e non, sono tutte da scoprire.

    La carta da parati

    tendenze salone del mobile carta da parati
    Carta da parati di Wall & Co. al Salone del Mobile 2018

    Al Salone del Mobile 2018 è impossibile non rimanere ipnotizzati dalla carta da parati che domina la maggior parte degli stand. Dalla camera da letto al salotto, passando anche per il bagno i wallpapers saranno assoluti protagonisti in casa. Dimenticate le vecchie stampe e concentrateci su nuovi colori, disegni ed effetti grafici.

    Luci a caduta

    Tendenze salone del mobile 2018 luci
    Luci a caduta di Febal Casa per il soggiorno

    Si riconferma anche per il Salone del Mobile 2018 la tendenze riguardante il mondo delle luci che, anche per quest’anno, sono libere e a caduta. Elegante, discreta e dal look contemporaneo, questo tipo di illuminazione abbandona il bagno per conquistare diversi spazi della casa: andranno così a illuminare spazi e zone specifiche del soggiorno e del salotto. Le cadute, inoltre, si arricchiscono con accessori e decorazioni.

    Il verde e le sue sfumature

    tendenze salone del mobile 2018 verde
    Poltrona Soft Line al Salone del Mobile 2018

    Il verde, già tendenza della primavera 2018 nella declinazione salvia, conquista gli spazi della casa. Dagli imbottiti al bagno sono tantissime le tonalità e le declinazioni del colore che andranno ad arredare la nostra casa. Una poltrona, declinata in velluto o in tessuto, non potrà mancare nella zona living della casa.

    Desing bello, design pratico

    tendenza salone del mobile 2018 design utile
    Arredo bagno di Ever al Salone del Mobile 2018

    Tante, anzi troppe volte, il design bello ma poco pratico, ma il Salone del Mobile 2018 ci ha stupito presentando delle novità dedicate al mondo dell’arredo che uniscono il mondo del design e del bello a quello della praticità. Nascono così arredi in grado di sostenere 150kg e perfetti per le persone affette da disabilità. Una grande conquista per il design che dimostra la sua capacità di evolversi.

    Velluto

    tendenze salone del mobile velluto
    Divano in velluto di Bonaldo al Salone del Mobile 2018

    Si conferma anche al Salone del Mobile 2018 la tendenza del velluto che, quest’anno, conquista sempre di più gli imbottiti e le sedute per la zona living. Declinati in palette dal fascino vintage, poltrone e sedie daranno un tocco extra lusso alla casa e alla zona giorno.

    Bubble lamps

    tendenze salone luci bubble

    Nonostante Euroluce tornerà al Salone del Mobile solo nel 2019, le tendenze riguardo all’illuminazione non si sono fatte attendere anche per il 2018. Impossibile non ritrovare, tra uno stand e l’altro, le bubble lamps. Questi lampadari, caratterizzati da strutture lineari e lampada tonda alla fine della stessa, domineranno gli ambienti della casa. Che siano in cucina oppure in bagno, ma anche sul comodino sarà impossibile rimanere impassibili davanti a questo trend per la casa.

    Le essenze naturali del legno

    salone del monile 2018 tendenze legno
    Carl Hansen & Søn al Salone del Mobile 2018

    Potrebbe sembrare scontato, ma per il 2018 il Salone del Mobile ha mostrato il ritorno delle essenze naturali del legno. Dalle sedie alle strutture per poltrone fino ai complementi stessi d’arredo: il legno non viene più coperto ma, anzi, torna al suo antico splendore che tanto riporta alla mente le ambientazioni e lo stile hygge.