Troppe scarpe e poco spazio? La scarpiera fai da te è la soluzione che stavi aspettando

Idee creative per realizzare una scarpiera

Come creare una scarpiera fai da te (designmag.it)

Come creare una scarpiera fai da te per calmierare i costi e trovare un posto all’intera collezione di calzature? La procedura è molto semplice ed il risultato di design.

Non sempre ci si può permettere l’acquisto di determinati mobili o complementi di arredo ma ciò non significa che si debba rinunciare ad uno spazio adeguato alle proprie esigenze. Nel caso delle scarpiere, ad esempio, talvolta il costo non vale poi il risultato in quanto molti modelli presenti sul mercato potrebbero non dare, dal punto di vista dell’originalità, quel tocco in più all’ambiente. E allora perché non puntare sul fai da te?

Con pochi semplici passaggi ed un costo decisamente inferiore, è possibile realizzare comode e pratiche scarpiere con un tocco di stile che certamente non guasta. Vediamo quali sono alcuni facili metodi per realizzare da zero, ed utilizzando materiali di riciclo, la ‘scarpiera perfetta’.

Scarpiera a costo zero? Le idee ‘fai da te’ per crearne una in modo creativo

Cominciamo con la scarpiera realizzata a partire dai pallet, con un procedimento davvero alla portata di tutto. È sufficiente levigare con carta vetrata il legno in modo accurato per poi pitturare il pallet con un colore a piacere ed infine, usando dei tasselli, fissarlo alla parete. Ed il gioco è fatto. Un’altra idea originale prevede di impiegare delle mensole fissate sul muro in sequenza così da poter disporre in modo ordinato tutte le proprie calzature.

E perché non partire invece dalle scatole di scarpe? Si tratta di un’idea davvero semplicissima: basta incollare a strati una scatola con l’altra andando a creare il numero di piani che si desidera. A quel punto, usando dei tasselli o del biadesivo, sarà possibile farle aderire al muro.

I modi per costruire scarpiere a costo zero

Come costruire una scarpiera utilizzando materiali di recupero (designmag.it)

Passiamo ora alle camere d’aria delle bici, i ‘copertoni’ che possono essere riciclati in modo creativo prima pulendoli e disinfettandoli per poi applicarli alla parete. Il risultato è una pratica e molto economica scarpiera salva spazio. L’alternativa è usare dei tubi in pvc con un diametro di una decina di centimetri: dopo averli tagliati usando un seghetto andando a creare cilindri della medesima lunghezza potranno essere incollati l’uno all’altro.

Il risultato lascerà tutti a bocca aperta. Altro metodo consiste nell’usare una vecchia cassetta di legno: dopo averla levigata potrete eventualmente verniciarla del colore desiderato ed andare ad applicare quattro rotelle sotto di essa. Infine bisognerà appoggiarvi sopra un cuscino e posizionarla all’ingresso di casa, rendendola un oggetto di arredo davvero interessante. Concludiamo con una scala: se ne avete una vecchia che pensavate di buttare, potrete invece trasformarla in scarpiera usando gli scalini come ripiani per le scarpe e le ciabatte. Valutando anche la possibilità di pitturarla per adattarla all’ambiente, donandole nuova vita in modo davvero creativo.

avatar autore

Parole di Daniele Orlandi