Trasforma il balcone in un vero e proprio giardino da sogno con questi accessori a basso costo

Un balcone è uno spazio utilissimo per creare un’oasi felice, un vero e proprio giardinetto privato da poter utilizzare per rilassarsi.

Per farlo non serve necessariamente spendere un capitale, si può fare con un piccolo investimento e facendo attenzione ad alcuni dettagli che cambiano completamente l’assetto generale dello spazio esterno.

Queste semplici regole valgono sia quando si parla di un piccolo balconcino con spazio limitato che quando invece si tratta di uno spazio esterno maggiore. Tuttio funziona alla perfezione se si scelgono gli elementi giusti e funzionali allo scopo, quindi se si trovano piccoli dettagli da implementare facendo attenzione all’ambiente circostante.

Come trasformare il balcone di casa in giardino spendendo pochissimo

Tante persone hanno balconi bellissimi ma ne sottovalutano l’uso quindi non mettono fiori e piante, non li utilizzano per un bel tavolino da caffè e questi sono praticamente inutilizzati, un vero e proprio spreco.

Trasforma il balcone giardino sogno
Come trasformare il balcone di casa con poco (designmag.it)

Ikea in questo caso offre un aiuto concreto su tutti i fronti. Un esempio molto valido è quello delle fioriere che permettono di inserire molte piante anche se non si vuole occupare la superficie. Sono sopraelevate e di legno, belle dal punto di vista estetico e molto pratiche. Queste sono utili se non si vuole mettere una piantina in ogni angolo e creare un blocco unico.

In pieno stile italiano ci sono poi le fioriere rampicanti che sono belle per dare un tocco di verde alle pareti. Sono consigliabili dove ad esempio non c’è molto verde circostante. Per chi ha uno spazio piccolissimo vi sono anche quelle da appendere che costano pochissimo e non danno alcun fastidio perché si collocano direttamente sulla superficie del soffitto. Avete solo un piccolissimo angolo da usare? Ikea pensa anche a questo con il piedistallo angolare per piante, piccolissimo ma molto particolare.

Una volta pensato all’angolo “verde” è doveroso implementare anche altri elementi quindi un bel tavolino con almeno due sedie per godere di un po’ di relax in balcone. Si possono inserire in alternativa anche un divanetto molto sottile oppure una poltroncina, questo elemento però è essenziale per dare comfort, anche quando si ospita qualcuno.

Il tutto spendendo pochissimo perché i set per piante hanno prezzi molto bassi e spesso ci sono offerte nell’angolo apposito di Ikea che si trova vicino alle casse con prodotti invenduti o con quelli da esposizione. Si risparmiano così molti soldi e si può rinnovare totalmente l’arredamento della casa.

Impostazioni privacy