Tende profumate e senza pieghe: i passaggi fondamentali per averle perfette e senza fatica

Avere le tende senza pieghe e profumate può essere davvero molto semplice, infatti, basterà seguire alcuni semplici, ma fondamentali passaggi: ecco quali sono.

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, avere le tende profumate e senza pieghe è davvero meraviglioso, ma a volte anche alquanto faticoso; in realtà, vi sono alcuni passaggi da seguire che renderanno le tende incredibilmente ordinate e dal meraviglioso profumo: ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento.

Com’è noto, lavare le tende può essere una vera e propria scocciatura, soprattutto perché risultano essere davvero troppo grosse ed il lavaggio è difficile. In più, molto spesso, queste possono raggrinzirsi per cui è necessario utilizzare il ferro da stiro e tanto olio di gomito.

Proprio a riguardo, però, di seguito saranno spiegati alcuni passaggi per lavare le tende ed averle senza pieghe in poco tempo. La prima cosa da fare, se si decide di lavare le tende in lavatrice, è necessario impostare la temperatura nella maniera giusta così da evitare la formazione delle pieghe. In più, molto importante risulta essere anche la centrifuga.

Anzitutto, prima di cominciare, è molto importante leggere con attenzione le etichette relative al lavaggio. Così facendo si avrà la possibilità di capire qual è la temperatura più adatta per le tende che si hanno in casa. Come anticipato, risulta essere importante anche controllare i giri della centrifuga, quando si lavano le tende, infatti, risulterebbe più utile evitarla così da evitare le pieghe.

Grazie a questi consigli potrai avere tende sempre profumate e soprattutto prive di pieghe: ecco come

Esistono dunque alcuni consigli da tenere presente quando si lavano le tende, si vuole ottenere un risultato ottimale e soprattutto evitare la fastidiosa formazione delle pieghe.

Tende profumate e senza pieghe? Prova questi semplici rimedi
Stirare le tende è una scocciatura? Prova questi rimedi (designmag.it)

Oltre a fare attenzione alla temperatura ed anche alla centrifuga, potrebbe essere molto utile utilizzare un ammorbidente adeguato magari preparalo in casa. La preparazione è semplicissima, infatti, basterà solamente mettere in un litro di acqua centocinquanta gr di acido citrico e qualche goccia di oli essenziali seguendo i propri guasti.

Utilizzarlo è semplicissimo, infatti, basterà mettere cento millilitri dell’ammorbidente sopracitato in lavatrice, nell’apposita vaschetta, poi accendere il dispositivo e far cominciare il lavaggio.

Dopo aver lavato le tende bisognerà poi asciugarle, questo è un punto fondamentale per evirare che le pieghe si formino. Farlo è semplicissimo, infatti, basterà solamente adoperare delle corde, legarle a due estremità e stendere le tende il più possibile. Mediante il peso dell’acqua, le piccole pieghette, che magari si sono formate in lavatrice, risulteranno eliminate.

Impostazioni privacy