Tende di casa, la lunghezza può trasformare l’intera stanza: come individuare quella giusta per ogni ambiente

Le tende sono un elemento chiave nel design degli interni, possono aggiungere stile e privacy ad una stanza: ecco quanto devono essere lunghe.

Per avere una bella casa non basta avere degli ambienti ampi, spazi luminosi. Occorre saper curare i dettagli, non solo dell’arredamento e dell’oggettistica, ma anche di parti della nostra abitazione che, a volte, forse sottovalutiamo troppo. Il riferimento è alle tende della nostra casa che possono davvero cambiarla in maniera radicale. Ecco come la lunghezza delle tende può trasformare radicalmente l’habitat in cui viviamo e in cui riceviamo i nostri ospiti.

Dunque, le tende sono un elemento chiave nel design degli interni, poiché possono aggiungere stile, consistenza, colore e privacy a una stanza. Scegliere la giusta lunghezza delle tende per la nostra casa può essere un compito piuttosto impegnativo. Non solo dobbiamo decidere il tessuto, il colore e il motivo, ma dobbiamo anche assicurarci che abbiano la lunghezza giusta. Troppo lunghe e si trascineranno sul pavimento. Troppo corte e saranno pressoché inutili, oltre che brutte da vedere. Allora come si fa a sapere qual è la lunghezza migliore?

Va detto che la lunghezza perfetta delle tende dipende in realtà dalle preferenze personali e dalla scelta dello stile. In realtà, però, ogni ambiente necessità che vengano scelti tendaggi i adatti sia alle dimensioni della finestra che allo stile di sospensione desiderato, per un look chic e disinvolto in qualsiasi stanza della casa.

Quanto devono essere lunghe le tende?

Come detto, anche se spesso sottovalutate, le tende sono una parte essenziale del design degli interni e la lunghezza delle tende che scegliamo può fare una grande differenza nell’aspetto generale della stanza. Esistono lunghezze di base delle tende che si applicano a tutte le tende per mantenerle standardizzate. La maggior parte dei pannelli per tendaggi sono disponibili nelle lunghezze standard di 160 centimetri, due metri e 13 centimetri, 241 centimetri, fino a quelle molto lunghe di 274 centimetri e oltre tre metri.

Tende casa, lunghezza
Quanto devono essere lunghe le tende di casa? Designmag.it

Appare evidente che la dimensione della finestra che abbiamo determinerà quale lunghezza è giusta per noi. Facciamo qualche esempio. Per le finestre di lunghezza compresa tra il metro e sessanta e i due metri e tredici centimetri le tende lunghe fino al pavimento sono generalmente le migliori. Per le finestre più alte e lunghe stanno meglio le tende che pendono appena sopra il pavimento. Questo darà l’illusione dell’altezza senza far sembrare la stanza sovraffollata di tessuto. In generale, per le finestre molto lunghe è sempre bene che le tende sfiorino il pavimento, per dare un aspetto moderno all’ambiente. Orientativamente possono bastare una ventina di centimetri per evitare trascinamenti sul pavimento quando le apriamo o le chiudiamo.

Oltre a selezionare la lunghezza adeguata dei pannelli per tende, è importante considerare come intendiamo appenderle, poiché ciò può influire sul loro aspetto generale e sulla loro funzionalità. Se il bastone per tende è appeso più in alto del solito, più vicino al livello del soffitto, allora potremmo optare per pannelli più lunghi in modo che ci sia ancora un’ampia copertura quando apriamo o chiudiamo le finestre. D’altra parte, se prevedi di appendere l’asta più vicino al livello della finestra, i pannelli più corti potrebbero essere esteticamente più gradevoli e pratici poiché non si trascinano a terra quando vengono aperti o chiusi.

Impostazioni privacy