Tanti quadri nelle case sono storti ma per raddrizzarli o appenderli bene basta una forchetta

Una tecnica semplice e veloce per appendere bene i quadri della nostra casa che spesso sono storti, per farlo basta una forchetta. 

All’interno delle nostre case c’è un elemento che più di tutti viene considerato decorativo. Un oggetto che spesso può essere sottovalutato ma che nasconde in sé un grande valore. I quadri sono una parte fondamentale nell’arredamento, uno stacco estetico e un abbellimento della nostra casa. per questo motivo è fondamentale che siano appesi in modo corretto e preciso, senza che siano storti e quindi brutti da vedere. Senza strumenti adatti però, non è sempre facile fare un buon lavoro e la possibilità che il quadro non sia del tutto dritto è maggiore. A nostra insaputa però esistono delle tecniche semplici e veloci che potrebbero aiutarci, basta utilizzare una forchetta.

Questo trucco geniale utilizza una forchetta per aiutarti ad appendere le opere d’arte in modo rapido ed efficiente. Sono ormai lontani i giorni in cui dovevi premere la faccia contro il muro per allineare il gancio e il chiodo. Capita spesso infatti che per centrare bene il quadro sul chiodo al muro, usiamo le tecniche più basilari e osserviamo con precisione come infilare il piccolo gancetto, o la cordicina al chiodo.  Sebbene esistano alcune tecniche ben note che aiutano a creare la parete per una galleria perfetta, solo nel campo delle misurazioni, uno dei maggiori problemi con le opere d’arte sospese è abbinare il chiodo con il gancio al primo tentativo.

Come appendere i quadri con una forchetta.

Questo trucco circola già da molto tempo, però ci sono ancora moltissime persone che non lo conoscono. Aiuta semplicemente ad assicurarti di non perdere il chiodo mille volte e ritrovarti con un mucchio di graffi sul muro sopra il telaio a causa di tutti i tentativi falliti. nel complesso utilizzare una forchetta per appendere quadri alla parete potrebbe non essere il tuo pensiero iniziale, ma questo metodo non convenzionale è sorprendentemente efficace.

Come appendere correttamente un quadro utilizzando solo una forchetta.
Il difficile compito di appendere correttamente un quadro (designmag.it)

Ecco come funziona questo semplice trucco con la forchetta. scegli una normale forchetta da tavola con quattro o più rebbi, questa forchetta fungerà da appendino per la tua arte.  Segna il punto in cui vuoi appendere la tua opera d’arte sul muro con una matita, assicurandoti che sia a livello e alla giusta altezza. Come già solitamente si fa. Martella un piccolo chiodo o avvitalo nel muro nel punto in cui l’hai segnato, lasciando sporgere circa di 3 cm.

A questo punto prendi la forchetta e infilala nel chiodo, cosi da farla rimanere con il manico rivolto verso l’alto. Fai scorrere il filo del quadro sulla forchetta e una volta raggiunto il chiodo estraila. I rebbi della forchetta afferreranno saldamente il muro, mantenendo la tua opera d’arte in posizione.  Appendi semplicemente la tua opera d’arte e il gioco è fatto. Attenzione anche questo metodo, a volte potrebbe necessitare di alcuni aggiustamenti per mantenere tutto a livello e potrebbe lasciare piccoli graffi sulle pareti.

Impostazioni privacy