Superbonus 110%, proroga 2024: ultim'ora dal Parlamento

Ci sarà la proroga del Super bonus 110% nel 2024?

Le ultime novità sulla proroga del Super bonus 110% nel 2024 (DesignMag.it)

La proroga del Superbonus 110% per i condomini è sempre più probabile. Ecco cosa dobbiamo aspettarci per il prossimo anno.

In questi giorni sono stati presentati diversi emendamenti al Decreto Anticipi, che potrebbe essere approvato dal Parlamento entro la fine dell’anno. Uno di questi emendamenti, presentato da Forza Italia, prevede la proroga del Superbonus 110% per i condomini fino al 30 giugno 2024, per coloro che hanno un SAL di almeno il 60% al 31 dicembre 2023.

Sebbene la bozza della Legge di Bilancio 2024, approvata dal Consiglio dei Ministri il 28 ottobre scorso, non prevedeva alcuna proroga del Superbonus, che scade il 31 dicembre 2023, il Parlamento in questi giorni si accinge a discutere della proroga. Vediamo insieme i possibili scenari che potrebbero prospettarsi per l’anno venturo.

Superbonus 110%, la decisione è vicina: proroga per tutti o solo per i condomini?

La decisione sulla proroga del Superbonus 110% avrà un impatto significativo sul settore delle costruzioni e sulla promozione dell’efficienza energetica. Difatti, si parla di una misura molto importante per il settore delle costruzioni e per la promozione dell’efficienza energetica. Tale agevolazione ha contribuito a rilanciare il settore delle costruzioni e ha portato a una significativa riduzione dei consumi energetici, tanto che, per il 2024, è sostenuta da diverse associazioni di categoria, come Confindustria e Ance. Queste associazioni hanno sottolineato l’importanza della misura per il rilancio del settore delle costruzioni e per la promozione dell’efficienza energetica.

Possibili scenari proroga bonus 110%

La proroga del Superbonus 110% per i condomini è sempre più probabile (Designmag.it)

E non mancano certamente sostenitori della proroga del Superbonus 110% per il 2024 anche in seno al parlamento, dove è appoggiata da diversi esponenti politici, come il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani. In particolare, quest’ultimo ha sottolineato l’importanza della misura per la riduzione dei consumi energetici e per la promozione della transizione ecologica. Nonostante ciò la decisione sulla proroga della misura è ancora in discussione in Parlamento. Ed infatti si attende il responso entro la fine dell’anno, considerando che la decisione dovrebbe essere presa al momento dell’approvazione  della Legge di Bilancio 2024.

Ecco alcuni dei possibili scenari per la proroga del Superbonus 110%:

  • Proroga del Superbonus 110% per tutti gli interventi, fino al 30 giugno 2024. Questa è la soluzione più auspicata da parte delle associazioni di categoria e da diversi esponenti politici.
  • Proroga del Superbonus 110% solo per i condomini, fino al 30 giugno 2024. Si tratta della soluzione più probabile, in quanto è sostenuta da Forza Italia, che ha presentato l’emendamento al Decreto Anticipi.
  • Proroga del Superbonus 110% per tutti gli interventi, ma con una riduzione dell’aliquota al 70% o 80%: questa è una soluzione che potrebbe essere presa in considerazione per ridurre il costo della misura.