Sturare il lavandino ti costa meno di 1 euro: il rimedio infallibile

Un metodo che è davvero un rimedio infallibile per sturare il proprio lavandino, semplice e veloce e ti costerà meno di 1 euro.

Molto spesso ci ritroviamo nelle nostre abitazioni a dover pulire e a porre rimedio ad oggetti della casa che non funzionano più come un tempo. Non sempre è facile sapere cosa si potrebbe e soprattutto come, un metodo che non ci venga a costare troppo che sia semplice e super efficace. Un classico sono quelli definiti come metodi della Nonna, dei piccoli trucchetti nella casa che a volte si rivelano, molto efficaci, quasi magia. Non sempre però si può fare tutto da soli e con qualche consiglio, in certo casi e anche giusto affidarsi agli altri, non è questo il caso però.

Ad ognuno di noi sarà capitato almeno una volta che il lavandino della nostra casa si intasasse, non permettendo più così all’acqua di scorrere e sparire nelle tubature. I motivi per cui si può bloccare sono molteplici, ma ci sono dei rimedi che sono davvero efficaci e molto convenienti anche dal lato economico. Eliminare uno scarico bloccato può diventare un vero incubo e spesso può sembrare che l’unica soluzione sia utilizzare candeggina o costosi prodotti specifici per sturare docce e lavandini o ancora peggio chiamare un idraulico. Ma con questi metodi, vi basterà utilizzare cose e prodotti che avete già in casa.

Rimedio infallibile per sturare il lavandino

Gli scarichi ostruiti sono la maggior parte delle volte causati da un accumulo di cibo, grasso e capelli sedimentati nel tempo lungo le tubature che rendono difficile il passaggio dell’acqua. In particolare il grasso può risultare un incubo di cui sbarazzarsi, ma per fortuna possono venirci in aiuto questi rimedi semplici e in molti casi risolutori. Partendo dal più semplice e forse anche il più conosciuto. Sale e Bicarbonato, metodo semplice e immediato, quattro cucchiai di sale grosso e quattro di bicarbonato e poi versare un po’ di acqua bollente, la reazione chimica tra questi elementi farà da sgrassatore naturale.

Metodo infallibile per sturare il proprio lavandino
Diverse soluzioni economiche per sturare il tuo lavandino Designmag.it

Un classico ma sempre molto efficace ed economico, anche se può essere un po’ faticoso, è sicuramente l’acqua calda con uno stura lavandino. Si tratta di uno dei mezzi più utilizzati anche dagli idraulici per risolvere gli ingorghi meno problematici. Insistete facendo pressione con lo stura lavandini e provate a versare a poco a poco dell’acqua molto calda, per smuovere l’ingorgo. Semplice ed efficace.

Poi c’è un’altra possibilità per utilizzare cose che abbiamo già in casa, come ad esempio il detersivo per i piatti. Si tratta di un rimedio valido soprattutto per lo scarico del lavello della cucina. Le tubature infatti possono intasarsi facilmente a causa di residui di cibo, grasso e sporco provenienti dal lavaggio dei piatti. Il detersivo potrebbe dunque essere utile per sbloccare la situazione. Versatene mezzo bicchiere nello scarico e lasciate agire il più possibile in modo che l’ingorgo possa smuoversi o sciogliersi.

Impostazioni privacy