Stufi delle mattonelle come paraschizzi in cucina? I materiali alternativi che tutti stanno scegliendo

Donna annoiata alle mattonelle come paraschizzi

Le soluzioni alternative alle mattonelle come paraschizzi (DesignMag.it)

Ecco i materiali alternativi alle mattonelle che stanno spopolando, per assorbire gli schizzi in cucina: scopriamoli insieme.

Tutti noi prima o poi, per un motivo o un altro, siamo chiamati a metterci ai fornelli. Che sia perché abbiamo una serata romantica, o per necessità, o perché dobbiamo farlo e basta, tutti ci metteremo a preparare per noi o per altri qualcosa in cucina. E a meno che non si voglia ripiegare sul classico panino, senza dover cucinare nulla, bisogna fare molta attenzione a non sporcare. Certo, non è molto facile evitare che gli schizzi di quello che stiamo preparando, si diffondano sulla nostra cucina.

C’è chi presta enorme attenzione, ma nonostante questo qualche schizzo gli sfugge comunque, e chi in cucina, anche se magari cucina bene, è davvero un vero e proprio disastro schizzando anche le pareti dei vicini di casa. Ma ecco che per ovviare a questo problema, in molti stanno iniziando a sostituire le mattonelle come paraschizzi in cucina, con materiali alternativi: ecco quali sono.

Basta mattonelle: ecco i materiali alternativi in cucina

La classica mattonella, dietro i fuochi della cucina e per tutto il piano, è la soluzione più adottata in assoluto. Spesso in tinta con il resto dell’ambiente, è sempre o quasi presente nella maggior parte delle cucine. Rimuovere lo sporco e gli schizzi non è molto difficile ma a lungo andare, unto e calore, tendono a rovinarle e ad un certo punto, si fa fatica a guardarle ed anche a pulirle continuamente. E allora si pensano a diverse soluzioni che possano ovviare a questo problema.

materiali alternativi alle mattonelle in cucina

L’alternativa alle mattonelle paraschizzi in cucina (designmag.it)

Se avete quindi intenzione di cambiare stile in cucina, o sostituire quella parte per dare una alternativa alle mattonelle come paraschizzi, ci sono dei materiali che si stanno diffondendo e che potrebbero fare al caso vostro. Da abbinare al top, o alla colorazione delle ante. Basta quindi pulizia approfondita nelle fughe delle mattonelle: ecco il materiale che fa per voi, e che da tempo state cercando.

Quale potrebbe fare al caso vostro?

Ci sono diverse soluzioni che possono fare al caso vostro per sostituire le mattonelle. Stesso applicandolo su di esso, una soluzione ottime consiste nello schienale in vetro magnetico luminoso. Bello a vedersi e molto comodo da pulire, esiste con uno spessore estremamente basso così da creare un gran bello effetto. In alternativa, si può pensare ad un laminato che sia dello stesso colore del top e delle ante, dando l’impressione di una continuità in cucina.

Questo materiale però è meno resistente al calore, ma altrettanto molto semplice da pulire. In alternativa si può ipotizzare allo stesso materiale del top, ma anche qui bisogna fare attenzione al calore. Ceramica e Quarzo su tutti sono tra i più scelti, resistenti e comodi da pulire, allo stesso tempo anche il Dekton.

avatar autore

Parole di Anna Antonucci