Stufe a legna, il modello che scalda di più? Deve avere questo dettaglio irrinunciabile

Ecco quali caratteristiche devono avere le stufe a legna per scaldare in modo efficiente e perfetto

quale stufa a legna scegliere? - designmag.it

Ecco quali sono le stufe a legna che scaldano di più devono avere per forza una particolarità irrinunciabile.

Le stufe a legna sono la fonte di calore più apprezzata in casa, come quella dei camini. Il calore della legna che brucia ha da sempre il suo fascino e riesce a dare alla casa un accoglienza unica, un tipo di caldo più avvolgente come se fosse una delicata coccola. Nonostante nella nostre case ci siano sempre meno oggetti di questo tipo, per fare spazio a fonti di calore più moderno, in altre è tutt’ora la soluzione migliore, anche esteticamente parlando.

Ci sono davvero moltissimi modelli di stufe a legna, alcuni dei quali complessi e con una efficienza unica. Altri più classici in cui ogni dettaglio potrebbe fare la differenza. Sicuramente uno degli elementi da valutare è la manutenzione. Per la sua efficienza, una stufa a legna andrebbe pulita dalla cenere prima di ogni suo utilizzo. Quindi è importante scegliere modelli funzionali. Un altro elemento di cui tenere conto per scegliere la stufa adatta è sicuramente il calore che produce e in che modo lo fa.

Stufe a legna, il modello che scalda di più

È importante sapere che ci sono due tipologie di stufa a legna diverse sul mercato: quelle a calore radiante e quelle a convezione, che sono di nuova generazione. Una stufa a convezione è in grado di riscaldare l’aria negli ambienti domestici e favorire la diffusione di un calore uniforme nei locali. Le stufe a convezione sono in grado di generare importanti quantità di aria calda, e si rivelano perfette per riscaldare locali anche molto grandi, fino a 140 metri quadri. Le stufe a legna più tradizionali, cioè quelle a calore radiante, sono ancora piuttosto diffuse ma da molti punti di vista devono essere considerate figlie di una tecnologia antiquata.

Ecco come scegliere la stufa a legna migliore e che fa più calore

Diversi modelli di stufe a legna (designmag.it)

Le stufe a convezione, possono stare senza problemi ovunque: anche per questo motivo risultano più sicure in abitazioni in cui sono presenti degli animali domestici o dei bambini. In questo caso quindi per un calore più diffuso ed efficiente è meglio optare per una stufa a convezione. Nella maggior parte dei casi la potenza di una stufa a legna viene indicata in kW. una stufa a convezione moderna è in grado di riscaldare locali più ampi impiegando una quantità di potenza inferiore.

Di conseguenza, garantiscono prestazioni superiori con una potenza inferiore, e per questo motivo possono essere usate per riscaldare la casa riducendo i consumi di combustibile e rispettando l’ambiente. Quando si bada a questo aspetto per altro non si deve tenere conto unicamente dell’ingombro della stufa, ma anche dello spazio di cui si ha bisogno per caricarla e per far sì che la si possa pulire in maniera comoda. Tenendo conto di tutti questi elementi si potrà fare l’acquisto giusto con una stufa che scalderà tutti gli ambienti.

avatar autore