Stile Aesthetic, a Londra è il trend del momento: gioca in camera da letto con i colori e le simmetrie

arredo casa stile aesthetic

Il rosa è un colore asthetic per eccellenza - designmag.it

Lo stile Aesthetic sta spopolando sulle riviste d’arredo di tutto il mondo: cos’è e come si ricrea lo stile più elegante del momento.

Sui social la parola “Aesthetic” viene utilizzata per indicare un’estetica coerente con un certo tipo di atmosfera che si vuole ricreare. Questa parola non viene utilizzata soltanto per quanto riguarda l’arredo d’interni, ma anche per la moda, per il make up e, in linea generale, per il lifestyle.

Com’è facile intuire, si tratta di un approccio che ha riscosso un gigantesco successo su Instagram e questa parola viene utilizzata per taggare fotografie curate nei minimi particolari, in cui l’attenzione per l’armonia estetica è massima.

Questo significa creare composizioni con un numero limitato di colori, concedendo molto spazio libero, in grado di conferire grande eleganza e ariosità a qualsiasi ambiente. Anche gli oggetti presenti all’interno di una composizione devono essere pochi e scelti con cura, meglio ancora se si tratta di oggetti particolari, di design o comunque di pregio.

Come arredare una casa in stile Aesthetic

Le emozioni di base che questo stile vuole trasmettere sono l’ordine e l’eleganza del lusso non ostentato, ma facilmente riconoscibile nell’inserimento di prodotti e materiali di grande pregio.

arredo casa stile aesthetic

Varie camere in stile aesthetic – designmag.it

colori da scegliere per arredare in questo stile sono essenzialmente colori molto chiari in toni naturali, come l’ormai onnipresente tortora, il color fango, il terracotta, il verde salvia, il rosa polvere e l’azzurro cenere.

Questi colori potranno essere utilizzati sia per le pareti sia per i tessili con cui arredare le varie stanze. Si prestano in particolare ad essere arredate in stile Aesthetic la camera da letto e il salotto ma anche lo studio o l’home office possono diventare dei piccoli gioielli se arredati in questo stile.

Per quanto riguarda invece i mobili, si dovrà optare per uno stile assolutamente minimal, scegliendo per ogni stanza meno mobili possibili e lasciando moltissimo spazio libero così da trasmettere un senso di ordine e di pace.

Le piante da interni svolgeranno una funzione essenziale per conferire alle stanze arredate in stile aesthetic un tocco di vita e di grande classe. Le piante da preferire in assoluto sono la monstera e il ficus, ma anche le piante grasse si adattano bene a questo tipo di stile.

Per quanto riguarda i complementi d’arredo, anche in questo caso sarà fondamentale non riempire pareti e ripiani con troppi oggetti per non trasmettere un senso di caos e di disordine. Oggetti da mettere il più possibile in evidenza saranno libri in edizioni pregiate, candele, soprammobili di design, specchi dalle sottili cornici dorate.

avatar autore

Parole di Olga Luce