Seggiolone Ikea, c’è un problema per chi l’ha acquistato: cosa fare subito

Un seggiolone dell’Ikea si sta rivelando molto pericoloso per le famiglie che lo utilizzano: qual è il problema e come evitarlo.

Ikea è famosa per il design sempre essenziale e funzionale dei suoi prodotti. L’azienda svedese ha sempre avuto anche un occhio di riguardo per la sicurezza, soprattutto quando si tratta di realizzare e mettere in vendita prodotti destinati ai bambini.

L’impegno per la sicurezza si concretizza principalmente nella scelta di materiali sicuri e atossici, ma anche nella progettazione di design che evitino comportamenti o situazioni pericolose per i più piccoli. Non è un caso, ad esempio, che tutti i mobili a mensole dell’Ikea, come le librerie più alte, sono sempre venduti con degli appositi ganci per fissarli alla parete ed evitare in questo modo che il mobile precipiti addosso ai bambini nel caso in cui tentino di scalarlo.

Nonostante tutte le attenzioni prodigate nella progettazione degli arredi per l’infanzia da parte di Ikea, l’errore è sempre in agguato, come hanno potuto sperimentare le moltissime famiglie che hanno acquistato un seggiolone Ikea e si sono amaramente pentite dell’acquisto.

Antlop: il seggiolone più pericoloso dell’IKEA

Antlop è un seggiolone in plastica e metallo che si è guadagnato un posto tra i prodotti più venduti dell’Ikea. Si tratta infatti di un prodotto leggerissimo, facilmente lavabile e dal costo estremamente contenuto, dato che costa solo 19.95 Euro.

problema sediolone ikea
Il seggiolone ANTLOP – Fonte ikea.com – designmag.it

Il sediolino di plastica presenta ovviamente una cintura per imbragare il bambino ed evitare che, muovendosi, possa rovesciare il seggiolone o cadere da esso. Per migliorare ulteriormente la stabilità del prodotto i progettisti hanno scelto di disegnare le gambe in maniera che sporgano verso l’esterno, offrendo al seggiolone una base più ampia, più solida e quindi (almeno ipoteticamente) più sicura.

Il problema è che, se a livello di stabilità Antlop è un ottimo prodotto per il bambino che vi è seduto sopra, lo è molto di meno per gli adulti che camminano intorno al seggiolone. Infatti risulta facilissimo inciampare nella struttura metallica a causa delle gambe che sporgono di diversi centimetri rispetto all’ingombro della parte superiore del seggiolone.

Si tratta quindi di un prodotto da evitare magari in case molto piccole, perché con poco spazio a disposizione si rischierà spessissimo di passare accanto al seggiolone inciampando nelle sue gambe. Si consiglia poi di posizionare il seggiolone in un angolo o almeno contro una parete, in maniera che l’ingombro di diverse gambe sia limitato dai muri, che saranno in grado così in grado di proteggerci da eventuali (e probabilissime) cadute.

Impostazioni privacy