Riciclo intelligente: come utilizzare le cassette della frutta in casa

Le cassette di frutta sono delle ottime basi da trasformare in utilissimi complementi d’arredo: ecco le idee più originali in assoluto.

Le cassette di legno che si utilizzano per vendere la frutta sono tra gli imballaggi più resistenti in commercio. Per questo motivo non utilizzarle sarebbe assolutamente uno spreco, ma ci sono dettagli da conoscere bene prima di lanciarsi nella creazione di mensole e contenitori di varia natura.

Innanzitutto è importante scegliere accuratamente le cassette da utilizzare. È fondamentale cercare cassette molto solide, preferibilmente di legno piuttosto spesso. Questo tipo di cassetta è piuttosto raro: nella maggior parte dei casi, infatti, i fruttivendoli utilizzano cassette di legno leggero che purtroppo non è troppo resistente.

Le cassette meno solide possono essere comunque utilizzate per realizzare tanti diversi tipi di scaffali: basterà in questo caso essere certi di utilizzare cassette non marce, né muffite. Bisognerà ispezionare accuratamente la cassetta anche per individuare crepe, nodi del legno ed eventuali segni di tarli: si tratterà di elementi fondamentali per valutarne la solidità.

Ovviamente andranno scartate le cassette che presentano segni di debolezza, soprattutto nella zona che andremo a sfruttare di più. Per esempio, se la cassetta dovrà essere appesa a una parete, è importante assicurarsi che il lato che farà da mensola sia in grado di reggere pesi.

Tante idee con le cassette della frutta

Prima di tutto è importante trattare il legno delle cassette in maniera che non vi siano schegge, imperfezioni e parti appuntite che sporgano pericolosamente dalla cassetta e che potrebbero ferire chiunque la utilizzi o semplicemente vi passi vicino.

idee creative cassette di frutta
Mobiletti con le cassette di frutta – Fonte Instagram @armadiodigrace – designmag.it

Per questo motivo è importante trattare le cassette con stucco per legno allo scopo di rendere tutta la struttura più solida e uniforme, quindi l’intera cassetta andrà accuratamente scartavetrata per eliminare ogni possibile scheggia. Su questa base si potrà passare alla verniciatura ed eventualmente alla finitura.

Applicando delle rotelle sotto una cassetta di legno si potrà ottenere un semplicissimo contenitore portatile da utilizzare ad esempio per le riviste. Fissando a muro la base delle cassette utilizzando dei fisher si potranno realizzare delle mensoline sospese di design. Fissando le cassette le une alle altre sarà invece possibile creare un mobile a giorno perfetto per l’ingresso o per la cucina. Impilando più cassette si potrebbe addirittura costruire un guardaroba o un mobile a giorno da ingresso da completare con ganci per appendere abiti e cappotti. In questo caso, oltre a essere fissate le une alle altre, alcune cassette andranno fissate al muro per evitare che il mobile si stacchi dalla parete e cada.

Impostazioni privacy