Resina, la nuova tendenza per ristrutturare il bagno: pro e contro di questo materiale

Resina, la nuova tendenza per ristrutturare il bagno

Resina, la nuova tendenza per ristrutturare il bagno (Designmag.it)

C’è una nuova tendenza che si sta sempre più affermato nell’ambito della ristrutturazione del bagno: è la resina, vediamo quali sono i pro e i contro di questo materiale!

Tra i nuovi trend nel campo dell’arredamento, la scelta della resina per il rivestimento del bagno si sta via via sempre più affermando. Tuttavia, quando si tratta di ristrutturazione, è sempre importante esaminare attentamente i pro e i contro prima di prendere una decisione definitiva che, magari, col tempo si potrebbe rivelare errata.

Ma di cosa stiamo parlando? E perché sempre più interior designer optano per questo materiale? Scopriamolo subito, evidenziandone vantaggi e svantaggi da considerare prima di sceglierla per il proprio bagno.

Perché scegliere (o non scegliere) la resina

Vantaggi

  • Impermeabilità
    Uno dei vantaggi principali della resina è la sua eccezionale resistenza all’acqua, impedendo la formazione di muffa causata dall’umidità persistente;
  • Facilità di pulizia
    La resina offre una superficie estremamente liscia e uniforme, estremamente facile da pulire: basterà un panno umido e un detergente delicato per rimuovere eventuale sporco dal pavimento;
  • Rapido da posare e facilissimo da rinnovare
    La resina è nota anche per essere particolarmente facile da posare; inoltre, nel caso si desideri apportare delle modifiche estetiche o semplicemente rinnovare il look del bagno, questo è un materiale molto malleabile e facile da personalizzare;
  • Il costo
    In molti casi, la resina tende ad essere molto più economica rispetto ad altre opzioni di rivestimento per il bagno, un altro fattore che la rende un’opzione più che valida al momento della ristrutturazione;
  • Versatilità
    In commercio è possibile trovare la resina in una grande varata di colori e pattern: puoi facilmente trovare la tua preferita!
Resina: pro e contro di questo materiale

Resina: pro e contro di questo materiale – Designmag.it

Svantaggi

  • Sbiadisce 
    Uno dei downside della resina è la sua tendenza a sbiadire nel tempo, specialmente se esposta alla luce diretta del sole; questo può portare inevitabilmente ad una perdita di intensità e brillantezza del colore;
  • Si può danneggiare o crepare
    Nonostante si tratti di un materiale noto anche per la sua resistenza, la resina potrebbe essere soggetta a crepe e danni nel corso del tempo; ma niente paura: basta avere un pizzico di cura e attenzione in più per evitare eventuali danni;
  • Alcuni tipi di resina sono dannosi
    Ebbene si: esistono alcune tipologie di resina che potrebbero contenere alcune sostanze chimiche potenzialmente dannose: occhio quindi a selezionare con attenzione il tipo di resina che vuoi utilizzare per il tuo bagno, assicurandosi che soddisfi gli standard di sicurezza.
avatar autore

Parole di Silvia Talarico