Puzza in bagno? L’incubo è finito, ecco come averlo sempre profumato come in hotel

La puzza nel bagno è diventata insopportabile? Basta spendere soldi in prodotti inutili, con il trucco degli hotel sarà finalmente profumato.

Fra i tanti ambienti di casa, il bagno è quello spazio in cui passiamo una buona parte del nostro tempo. Il luogo in cui ci dedichiamo alla nostra igiene personale, ma diventa anche un piccolo ‘rifugio’ quando sentiamo il bisogno di isolarci 5 minuti dal resto della casa. Proprio per questi motivi, è fondamentale che sia sempre ben igienizzato e pulito in ogni sua parte.

Mantenere un bagno ‘splendente’ sicuramente non è un’impresa impossibile, tuttavia, si dovrà prestare attenzione ad alcuni dettagli per evitare sorprese spiacevoli. Fra i tanti imprevisti che possono verificarsi in questo ambiente, il cattivo odore è sicuramente il più comune. Avere un bagno che non profuma lo rende sicuramente poco confortevole e gradevole, per non parlare poi della brutta figura se dovesse venire qualcuno a trovarci.

Gli esperti rivelano i trucchi degli hotel per eliminare la puzza nel bagno: tutti da provare!

Il cattivo odore nel bagno può essere causato da svariati motivi e non sempre sono dovuti ad una scarsa igiene. Sicuramente un bagno trascurato e poco pulito non avrà una fragranza gradevole, ma spesso questo problema dipende da problemi ben più seri, come ad esempio lo scarico otturato. Quindi, prima di neutralizzare i cattivi odori è importante capire da cosa dipendo e risolvere il problema.

sali da bagno contro la puzza
I sali da bagno possono essere un’alternativa contro la puzza in bagno Designmag.it

Una volta capito e risolto il problema è arrivato il momento di rendere il bagno profumato come un giardino in fiore e come fare in modo del tutto naturale? A venirci in aiuto sono gli esperti del settore alberghiero, che, con i loro trucchi ci svelano come fanno a rendere i bagni degli hotel sempre profumatissimi. Vediamone alcuni:

  1. Carta igienica profumata: è senza dubbio il rimedio fai da te più noto. Basterà versare alcune gocce di olio essenziale all’interno del cartoncino del rotolo e questo rilascerà un gradevolissimo odore per tutto il tempo. Si potrà scegliere la fragranza che si preferisce e sarà una vera esplosione di primavera;
  2. Olio essenziale nello scarico: questo rimedio vale ovviamente per i Wc che hanno la cassetta a vista. Si dovrà versare l’olio essenziale nello scarico e ogni volta che si tirerà l’acqua si sentirà un odore unico;
  3. Olio essenziale su pietra porosa: un trucchetto ancora più semplice, infatti, basterà prendere una pietra porosa (tipo quella pomice), versare delle gocce di olio a proprio piacimento e posizionarla in punti non a vista. Anche in questo caso l’odore sarà inconfondibile;
  4. Sali da bagno: restano il metodo più gettonato e anche bello da vedere. Basta prendere del sale grosso, anche quello rosa va bene, metterlo in una ciotola e aggiungere gocce di olio essenziale. Una volta posizionato, l’effetto sarà immediato.

Con questi 4 semplici trucchetti il cattivo odore nel bagno sarà solo un lontanissimo ricordo.

Impostazioni privacy