Pulizie in casa, è uno dei più grandi falsi miti che tutti continuiamo ad adottare: perché smettere

Lo abbiamo utilizzato tutti almeno una volta per pulire la nostra casa, ma la combinazione di questi due elementi ha delle controindicazioni.

La pulizia della casa richiede impegno e fatica. Per questo motivo si cercano soluzioni che non facciano sprecare tempo, appunto, ed energia. Il web viene in nostro aiuto, in quanto puoi trovare tanti prodotti, anche fatti in casa con le tue mani che si rivelano davvero molto efficienti.

Sono, in effetti tutti naturali e biologici. In più, non si spendono neanche tanti soldi. Molte volte ci è capitato di leggere che l’aceto e il bicarbonato, mischiati tra di loro fossero la soluzione a tutti i nostri problemi, almeno quelli che riguardano la pulizia della casa. Ma se invece ti dicessimo che non è così? Infatti, questa combinazione porta delle controindicazioni.

Non mischiare questi due prodotti insieme per pulire casa

Aceto e bicarbonato sono due prodotti molto efficienti per quanto riguarda la pulizia della nostra casa. Quando questi due prodotti vengono mischiati si ottiene una schiuma con le bolle. Ma sai cosa è in realtà? Non è altro che una reazione chimica in cui viene prodotta anidrite carbonica.

Aceto e bicarbonato non vanno mai mischiati insieme
Aceto e il bicarbonato di sodio non andrebbero mai mischiati insieme in quanto hanno una reazione chimica – Foto: Canva.com – Designmag.it

Il bicarbonato, quindi, quando reagisce con gli acidi, i due elementi tendono a neutralizzarsi. In poche parole, non serve a nulla questa pasta! È consigliabile utilizzare questi due prodotti singolarmente: hanno sicuramente più efficacia!

L’aceto è un prodotto utilizzato molto sia in cucina e anche per i piccoli lavori domestici. È di aiuto soprattutto quando si devono lavare i piatti: elimina i residui di cibo dai piatti, immergendoli per qualche minuto in acqua calda e aceto di vino bianco. Dopodiché si potrà procedere al normale lavaggio con il detersivo.

È anche fenomenale contro il calcare: bisogna solo spruzzare questa miscela su tutte le superfici da trattare e strofinare poi con una spugna. Alla fine, devi solo sciacquare con abbondante acqua e asciugare con un panno morbido.

Il bicarbonato di sodio invece è ottimo per tutte le pulizie di tutte le superfici in acciaio, pentole e posate. Ma anche il piano cottura tornerà ad essere pulitissimo utilizzando questo prodotto mischiato con dell’acqua. Si otterrà una crema che andremo a spalmare su tutta la superficie. Si lascerà agire per pochi minuti e poi rimuoviamo tutta la pasta.

Aceto e bicarbonato presi separatamente sono dei veri alleati per le faccende domestiche, è quindi opportuno evitare di utilizzarli insieme.

Impostazioni privacy