Pulizia Tv, il metodo per pulirlo senza fare graffi: direte addio a polvere e impronte

Eliminare la polvere dalla TV può diventare un problema, ma con questo metodo non perderai tempo: facile, veloce e soprattutto efficace.

È inutile girarci in torno o fare finta di nulla, diciamoci la verità: la polvere in casa è senza ombra di dubbio una grandissima seccatura. Sembra quasi una nuova forma di vita, che lentamente s’impadronisce di tutto quello che tocca. Una lotta sicuramente impari e che vede noi sconfitti, perché si sa che non appena proviamo a eliminarla, la polvere si andrà a riformare immediatamente.

La prova del nove è quella di evitare di spolverare anche solo per un giorno, per rendersi immediatamente conto, di quanto la sua presenza sia costante e in ogni angolo di casa. Eliminarla sicuramente non è piacevole, richiede tempo e pazienza, ma fortunatamente non è un compito così complicato anzi, basta davvero poco e con gli strumenti giusti, si riuscirà a toglierla senza troppa fatica.

Il metodo naturale per eliminare la polvere dalla TV senza rovinarla

Anche se rimuovere la polvere non richiede affatto particolari maestrie, bisogna sicuramente prestare attenzione alle superfici che andremo a trattare. Questo principalmente, perché non tutte hanno la stessa resistenza e alcune potrebbero danneggiarsi anche con un tocco un po’ più insistente. Un esempio pratico è lo schermo della TV, estremamente delicato e che necessità di un’attenzione in più durante la fase della pulizia.

metodo pulizia polvere tv
Come pulire lo schermo della TV senza danneggiarlo Designmag.it

Gli schermi della TV, soprattutto quelli di ultima generazione, sono particolarmente delicati e sensibili ai tocchi più forti. Proprio per questo, è importante pulire lo schermo periodicamente, ma utilizzando le giuste accortezze. Poche mosse e anche il più piccolo granello di polvere verrà eliminato, ma senza creare alcun tipo di danno.

La prima cosa da fare prima di iniziare la pulizia, è ovviamente spegnere l’apparecchio. In questo modo non solo si avrà una visuale più chiara, ma si eviteranno i primi danni. Altra cosa importante da sapere, è che non bisogna usare spugnette o oggetti abrasivi, così come sono da evitare detergenti di qualsiasi tipo. Ciò che serve è un semplice panno in microfibra, pulito e asciutto e al massimo qualche goccia di alcol.

Una volta preso tutto il necessario, si dovranno eseguire dei movimenti in senso circolare, delicati e leggeri. Solo i caso d’impronte che non vanno via, si potrà inumidire il panno in microfibra con l’alcol. Inoltre, se le macchie dovessero mostrare resistenza, ripetere questa operazione almeno un paio di volte. Basterà semplicemente questo e lo schermo della TV sarà perfettamente pulito e funzionante.

Impostazioni privacy