Piante in casa, solo queste due rendono l’ambiente piacevole e non hanno bisogno di cure

Non sai che piante scegliere? Queste due rendono molto piacevole l’ambiente ma non hanno bisogno di cure e attenzioni. Ecco quali sono qui di seguito.

Le piante rendono le case più belle e le vanno ad abbellire. Negli anni sono molti che decidono di prendere delle piante proprio per arredare casa. Non tutte però vanno bene e soprattutto se non si sa come curarle queste moriranno molto velocemente. Ogni pianta ha infatti le sue peculiarità che vanno rispettate per farle sopravvivere. Molte hanno esigenze specifiche altrimenti meglio scegliere piante che non ne necessitano.

Se non si è un esperto di piante meglio sceglierne una che non necessita di particolari attenzioni e che quindi vivrà anche senza di noi. Non scegliere le piante che necessitano spesso di acqua perché se te ne dimentichi poi questa morirà. Piuttosto ci sono due piante che non hanno bisogno di acqua nel periodo invernale e quindi per diversi mesi sei a posto.

Piante che non vogliono cure: ecco queste due che devi avere

Se desideri avere delle piante in casa ma non sei una persona che se ne prende cura scegli una di queste due piante che stiamo per dirti. Queste non hanno bisogno di acqua per tutto l’inverno e di dimenticherai di averle in casa. Ecco quali sono:

  • Lithops
  • Myrtillocactus Geometrizans

Qui di seguito nel dettaglio. Il Lithops è una pianta simile ad un sasso ed è molto facile coltivarla. Solitamente viene venduta in piccoli vasetti che andranno poi successivamente cambiati con vasi di dimensioni maggiori solamente quando sarà terminata la terra. Si tratta di una pianta perfetta per chi ha poco tempo e che non dedica abbastanza tempo alle piante.

Lithops: pianta che non ha bisogno di cure
Lithops (designmag.it)

Infatti basterà posizionare la pianta in un luogo soleggiato che non sia troppo freddo. Attenzione alla temperatura, non la mettere all’aperto perché il Lithops non resiste al di sotto dei 7°C. Non dovrai annaffiarlo soprattutto nei mesi invernali. Mettere dell’acqua farebbe infatti morire la pianta. Evita anche la luce diretta del sole.

Il Myrtillocactus Geometrizans, invece, è un cactus messicano. Molto bello esteticamente e richiede pochissime cure. In estate la pianta andrà annaffiata regolarmente mentre in inverno andrà a riposo e quindi non bisognerà annaffiarla.

Myrtillocactus Geometrizans: pianta senza cure
Myrtillocactus Geometrizans (designmag.it)

Ama le temperature al di sopra dei 10°C e attenzione al vaso utilizzato. Meglio infatti preferire infatti vasi che non hanno buchi sul fondo. Per il terriccio preferirne uno specifico per cactus. In questo modo si eviteranno i marciumi radicali.

Impostazioni privacy