Perché il mondo ha bisogno di una produzione intelligente (o smart manufacturing) ora?

smart manifacturing

Foto Shutterstock | Gorodenkoff

La crescente digitalizzazione e i significativi progressi tecnologici hanno dato impulso all’innovazione e alla crescita della produzione intelligente. Ci sono vari vantaggi cruciali nell’adottare la produzione intelligente in tutti i settori ed è diventata un’aggiunta necessaria ai normali processi produttivi.

Tuttavia, adottare in modo efficiente la smart manufacturing può essere estremamente impegnativo. In che modo le aziende possono incorporare e raccogliere con successo i vantaggi della produzione intelligente?

Applicando ricerche di mercato personalizzate che possano fornire alle aziende approfondimenti cruciali sulle tendenze del mercato, la crescita del mercato e dati completi sulla produzione intelligente.

Attualmente, la smart manufacturing sta diventando il fulcro della produzione a livello globale. Poiché permea il processo produttivo sotto forma di fabbriche intelligenti e l’adozione dell’industria 4.0, sta trasformando in meglio la manifattura tradizionale

Progressi tecnologici nell’industria manifatturiera si sono evolute notevolmente negli ultimi anni

La produzione intelligente è il risultato più attuale e altamente vantaggioso di questi progressi. La produzione intelligente può prevedere con precisione i requisiti, identificare gli errori e rendere più gestibili l’innovazione e il processo di produzione.

È il processo di combinazione e implementazione di varie tecnologie e soluzioni nel processo di produzione tradizionale.

L’Internet delle cose industriale (IIOT) svolge un ruolo cruciale nell’implementazione di successo di queste tecnologie e nel raggiungimento degli obiettivi di business nel miglior modo possibile. Soprattutto quando il mondo sta diventando prevalentemente digitale, l’industria manifatturiera deve essere flessibile e apportare questo cambiamento.

Tuttavia, i produttori devono sfruttare soluzioni di ricerca di mercato personalizzate e aiutare le loro aziende a crescere in modo efficiente e strategico. In questo articolo,

La produzione intelligente è attualmente altamente vantaggiosa e cruciale in tutti i settori professionali e industriali.

Gli esperti di ricerche di mercato personalizzate che hanno studiato a fondo l’impatto dell’adozione globale dello smart manifacturing, hanno evidenziato i seguenti vantaggi significativi della produzione intelligente:

  • Dati automatizzati: la produzione intelligente fornisce ai manager dati precisi e la capacità di misurare gli indicatori chiave di prestazione in modo più efficiente;
  • Manutenzione predittiva: i manager di fabbriche intelligenti possono prevedere e risolvere i problemi di manutenzione meglio e più velocemente;
  • Riduzioni significative dei costi: aumenta l’accuratezza delle previsioni e riduce gli sprechi, aiutando a ridurre i costi con una corretta gestione della domanda;
  • Produttività migliorata: fornendo dati senza interruzioni sulla manutenzione della macchina, potenziali colli di bottiglia e altre inefficienze, aiuta i manager a migliorare la produttività.

Principi basilari di attività di smart manifacturing

1. Mantenere la missione chiara

È fin troppo comune che gli obiettivi per una produzione industriale vengano creati ad alto livello, ma non vengano tradotti in programmi concreti. Ciò si traduce in lavoratori confusi che cercano di realizzare qualcosa di magico senza una guida adeguata da parte del management superiore.

Invece, l’adozione dello smart manifacturing crea missioni definite che sono collegate alla strategia aziendale complessiva. Mantiene le missioni chiare, strategiche e con i piedi per terra. Dovrebbe essere chiaro come lavorare per la missione, oltre a come supportare il business.

Creare missioni misurabili in termini di valore. La missione di una produzione digitalizzata non dovrebbe essere focalizzata sull’output o sull’attività, in quanto ciò può portare a concentrarsi sul semplice tentativo di sembrare occupata. Bisogna invece misurare il valore di ciò che viene creato.

Mantenere le missioni olistiche. Un’ampia missione offre ai team la libertà di eseguire le proprie soluzioni e lavorare oltre i silos organizzativi.

2. Collaborazione basata sullo scopo

La maggior parte delle aziende comprende la necessità di essere interfunzionali quando si crea un’iniziativa di industria 4.0. Tuttavia, non riescono ad applicare questa comprensione alle iniziative commerciali pratiche.

Quando si tratta di creare team in questi nuovi contesti, le persone dovrebbero essere assegnate in modo deliberato e ponderato.

Un team preparato con cura può diventare una potente macchina per accelerare lo sviluppo del prodotto e far progredire l’agenda di trasformazione digitale della fabbrica.

3. Bilanciare attentamente leadership e autonomia

I team in una fabbrica digitale hanno bisogno di un senso di proprietà sul lavoro che svolgono. La leadership non dovrebbe microgestire o addirittura gestire affatto. L’advisor deve semplicemente spiegare ed affidare la missione, quindi togliersi di mezzo. È necessario lascia che sia il team a capire come risolvere l’attività da svolgere, quali tecnologie utilizzare e quando consegnare un prodotto funzionante.