Parquet sollevato, non andare in panico: ecco come ripararlo da soli e risparmiare soldi

Avere il parquet in casa crea un effetto caldo e accogliente. Ma se il parquet è sollevato, può essere un problema! Ecco come risolverlo da solo.

Ritrovarsi con il parquet sollevato in casa può far provare una sensazione di sconforto. Tuttavia non c’è bisogno di andare in panico perché è possibile risolvere questo problema da solo. La scelta del parquet per il rivestimento del pavimento della propria abitazione porta con sé una serie di interrogativi. Di sicuro, si tratta di una soluzione che permette di donare all’ambiente domestico un’atmosfera calda e accogliente. Tuttavia, le assi di legno possono sollevarsi e le ragioni possono essere molteplici compresa l’umidità o problemi strutturali della casa. Di fronte ad un problema di questo tipo non bisogna andare nel panico. Oggi infatti scopriremo come risolverlo senza dover spendere centinaia di euro chiamando un professionista.

Parquet sollevato: come risolverlo con il fai da te

Generalmente il parquet si solleva a causa della presenza di umidità. Per questo motivo la prima cosa da fare è asciugare accuratamente il legno, per evitare che il danno si propaghi. Solo quando il parquet sarà completamente asciutto sarà possibile procedere con la riparazione. 

Parquet sollevato: risolvi con il fai da te
Cause del parquet sollevato (DesignMag.it)

Durante la fase di riparazione è bene riuscire ad individuare la presenza di tavole danneggiate che vanno completamente sostituite. Se questa operazione ti sembra troppo complessa dovresti affidarti ad un professionista per evitare ulteriori danni. Se invece preferisci optare per un intervento fai da te, allora assicurati di avere ben chiaro quello che devi fare. Innanzitutto è necessario essere minuti di una colla bicomponente. Questo prodotto è in grado di garantire una maggiore stabilità al parquet e soprattutto una migliore durata nel tempo.

Tuttavia prima di procedere alla riparazione vera e propria è necessario capire qual è l’origine del problema. Come abbiamo detto nella maggior parte dei casi il parquet si solleva a causa della presenza di umidità. Se non risolviamo la fonte del problema, a distanza di qualche tempo ci ritroveremo di fronte ad una situazione analoga. Perciò bisogna capire l’origine dell’umidità e comprendere in che modo è possibile intervenire per risolverla in maniera radicale.

Per farlo è necessario sollevare le tavole smosse e pulire la superficie sottostante. Solo a questo punto sarà possibile riposizionare le tavole dopo aver rimosso la colla vecchia e applicato quella nuova. Dopo aver riposizionato le assi di legno applicando la colla in maniera uniforme è necessario lasciarla asciugare per almeno 24 ore.

Impostazioni privacy