Pareti di casa danneggiate? Non spendere soldi per farle imbiancare la soluzione la trovi su Amazon e costa pochissimo

La manutenzione delle pareti interne può sembrare complessa e costosa, anche perché si pensa subito all’imbiancatura.

In realtà esistono diverse alternative per ovviare ai comuni problemi che possono formarsi sui muri, e in commercio possiamo trovare prodotti economici e semplici da utilizzare. Naturalmente la scelta varia in base alla tipologia di problema a carico della parete: dai “graffiti” lasciati dai bambini a piccole crepe fino all’ingiallimento della vecchia vernice. Ad ogni modo, prima di chiedere preventivi a una ditta di imbiancatura, possiamo scoprire tante soluzioni alternative.

Pareti rovinate, ecco tante soluzioni economiche e alternative alla classica pittura

Se ad un certo punto notiamo che le pareti hanno un aspetto “vecchio” o ci sono delle piccole crepe, o ancora, delle macchie di vario genere, possiamo ovviare anche senza rimbiancare completamente.

pasta per riparare le pareti
Esistono dei prodotti economici e alternativi alla vernice (Designmag.it)

Tra le soluzioni da prendere in considerazione c’è quella della carta da parati. Oggi sta tornando molto in auge, e i prezzi sono abbastanza convenienti. Potremmo fare due conti e investire in carta da parati e colla per risparmiare sulla vernice per molti anni.

Volendo trovare una soluzione molto economica potremmo ricorrere anche al classico perlinato. È ancora oggi largamente utilizzato in edilizia, e i pannelli sono facilmente posabili, anche senza l’intervento di un professionista. Infatti le lastre “maschio” e “femmina” si possono posizionare sia per verticale che in orizzontale, e fissarle alla parete sia con la colla che con i chiodi, o tramite guida a cui agganciarle.

Oltre a queste due alternative all’imbiancatura esistono anche dei prodotti davvero interessanti e super economici. Si trovano facilmente anche su Amazon e hanno dei prezzi che oscillano intorno ai 10-20 euro.

Si tratta in sostanza di barattoli di una speciale “pasta”, che a seconda della tipologia viene venduta in barattoli roll-on, proprio come quelli dei deodoranti, che dunque facilitano l’applicazione. Questa pasta può essere bianca o colorata e si presta molto bene a coprire piccole crepe ma anche le macchie sui muri, anche quelle scure che non si sarebbero comunque coperte con la pittura. A seconda del prodotto, i tempi di asciugatura possono variare ma si tratta sempre di qualcosa come 3-4 ore, non di più.

Il vantaggio di questi prodotti, oltre al basso costo, è che non costringono a rivoluzionare le abitudini in casa, perché non è necessario coprire i mobili come quando si dipinge la parete. Dunque può essere una valida alternativa da usare in inverno, in attesa della bella stagione quando si potranno effettuare lavori più importanti.

Impostazioni privacy