Nuovo clamoroso Bonus Affitto: 150 euro al mese per due anni, domande aperte online

Bonus affitto, l’importante occasione da sfruttare al volo per chi cerca una locazione. Tutte le procedure per presentare la richiesta.

La situazione abitativa delle principali città italiane, così come nei capoluoghi di provincia, non è semplice. Da un lato prezzi molto alti nei quartieri storici e centrali, dall’alto un’offerta limitata e in alcuni casi quasi assente. Pesa anche la forte ripresa del turismo con il fenomeno degli affitti brevi, che nelle città d’arte determina una carenza di disponibilità abitativa per i residenti.

A questa situazione paradossalmente corrisponde un calo dei residenti in alcuni contesti, attratti nei capoluoghi maggiori. Con una disponibilità di appartamenti e case non affittate, in special modo nel centro. Eppure non mancano delle iniziative e delle agevolazioni fiscali che favoriscono le locazioni. Come non mancano bonus per quanti sono alla ricerca di soluzioni abitative.

Bonus affitti, in quale città sfruttare l’occasione

A livello locale non sono poche le agevolazioni pensati per favorire i nuovi affitti di quanti sono alla ricerca di nuovi alloggi. Quindi c’è l’opportunità di sfruttare queste occasioni e non solo in centri minori. Un caso emblematico a Mantova, meravigliosa città lombarda, dove l’amministrazione locale concede un nuovo interessante bonus di 150 euro per gli affitti.

Bonus affitti, i requisiti per mantova
Affittare casa, quali agevolazioni sono possibili – designmag.it

Il contributo è pensato per attrarre nuovi residenti in città con 150 euro al mese di bonus affitti per 12 mensilità che diventano 24 per le coppie under 36 con un investimento complessivo di 200mila euro. Il bando di partecipazione è aperto dal 6 maggio fino a esaurimento risorse. Lo scopo non soltanto attirare nuovi residenti, ma sostenere il recupero da parte privata delle numerose case sfitte presenti nel capoluogo.

Destinatari single, coppie e famiglie che prendono la residenza a Mantova sfruttando il mercato libero o all’interno del Servizio abitativo sociale. Possono partecipare anche i giovani under 36 già residenti nella città che si allontanano dal nucleo familiare originario. Per partecipare al bando occorre precisi requisiti ISEE tra 14mila e 40mila euro (tra 9.500 e 40mila per gli under 36), essere cittadini italiani o dell’Unione europea o con regolare permesso di soggiorno.

Per ottenere il bonus si deve avere un contratto d’affitto registrato successivamente alla pubblicazione del bando e vare un reddito da lavoro o da pensione al momento della presentazione della domanda. La richiesta si presenta online sul sito del Comune, dopo autenticazione digitale. Le domande saranno protocollate in base all’ordine cronologico di presentazione.

Occasione anche per alloggi sociali nell’ambito del bando “Abitare Borgochiesanuovo” con domande presentabili dal 6 maggio al 28 giugno 2024. Occorrono ISEE tra 14mila e 40mila euro, svolgere attività lavorativa in Lombardia. Le categorie preferenziali considerate dal bonus sono le coppie under 36, lavoratori e residenti fuori Mantova che si trasferiscono nella casa assegnata.

Impostazioni privacy