Miss Dior di Philippe Starck è la sedia dei nostri sogni

Philippe Starck ha reinventato l'iconica sedia Medaillon Dior creando una seduta che è un vero emblema di longevità, una sedia in cui mostra la sua ricerca di perfezione con un omaggio alla grazia e alla femminilità delle donne: tutto questo è Miss Dior

sedia medaillon miss dior

Foto Dior

Ecco come Philippe Starck ha reinterpretato l’iconica sedia Médaillon della Maison Dior. L’ha chiamata Miss Dior perché il designer ha voluto rendere omaggio alle donne, alla loro femminilità, trasformando la seduta in perfetto stile Luigi XVI in un nuovo complemento prezioso, raffinato e dalle linee sensualmente audaci.

Miss Dior, la Medaillon chair di Philippe Starck

sedia miss dior in diversi modelli
Foto Dior

In occasione del Salone del Mobile Dior Maison dona nuova vita alla Medaillon chair affidando a designer famosi una re-interpretazione originale di un suo pezzo che ha fatto la storia dell’arredamento italiano e non solo. È stato fatto durante l’edizione del 2021 e anche quest’anno, quando a rivisitare l’iconica seduta ci ha pensato uno dei designer più famosi del mondo, Philippe Starck, appunto.

Eletta a vera e propria opera d’arte, questa creazione minimalista nota come sedia medaglione per via delle linee ovali dello schienale, in questa nuova versione si colora di diverse tonalità satinate o lucide. Tra le quali spicca il nero cromato, il rosa ramato e l’oro, a sottolineare la preziosità dell’elemento.

Inoltre sono disponibili tre varianti, una versione senza braccioli, una con un bracciolo solo e un’altra con due braccioli. Insomma, una sedia dei sogni perfetta per tutti i gusti!

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.