Metti queste piante in salotto e fa un bel respiro profondo: la tua casa cambierà completamente

Tenere alcune piante in casa non soltanto potranno rendere questa più bella, ma vi è la possibilità che l’aria respirata sia più salubre: ecco quali scegliere.

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, tenere le piante in casa rende l’ambiente molto più bello, ma non solo, infatti, alcune di queste pare riescano a rendere l’aria maggiormente salubre, ma quali sono ed in che modo? Ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento.

Com’è noto, le piante in casa risultano essere ottimi elementi per decorare l’abitazione, ma non solo, queste infatti riescono anche a purificare gli ambienti. Esistono, infatti, svariate piante, come l’Aloe Vera, ma non solo, che sono note proprio per le proprietà curative ed anche come purificanti d’aria.

Un’altra pianta nota che possiede queste proprietà è la Sanseveria che risulta essere molto utile per eliminare alcune sostanze tossiche dagli ambienti. Altra pianta da poter utilizzare è il Pothos che riuscirebbe a purificare gli ambienti dal monossido di carbonio.

Per quanto concerne, invece, il Ficus questa pianta riuscirebbe a rimuovere l’ammoniaca. E che dire della Palma? Anche in questo caso, la sua funzione è quella di rimuovere dagli ambienti le sostanze tossiche come lo xilene. Di seguito, però, saranno spiegate più in dettaglio proprietà ed ulteriori piante utili.

Queste piante possono essere davvero un toccasana per l’ambiente domestico: alcune curiosità

Esistono dunque alcune piante che riescono a purificare gli ambienti domestici e tra queste vi è la Sanseveria, l’Aloe vera ed anche il Pothos, ma non sono di certo le uniche.

Grazie a queste piante l'aria di casa sarà più pulita
Vuoi purificare l’aria di casa tua? Prova queste piante (designmag.it)

Un’altra pianta da poter tenere in casa è la Gerbera jamesonii. Questa, oltre ad avere meravigliosi fiori, riesce anche a rimuovere il benzene dall’ambiente; non ha necessità di molta cura, ma è necessario esporre alla luce del sole.

E che dire del pizzo di ragno? Anche questa pianta, come la Sanseveria, riesce ad eliminare il monossido di carbonio. Per quanto concerne, invece, la cura è bene sapere che questa non ha necessità particolari e riesce a vivere bene anche con poca luce.

Dracena Sanderiana, invece, non soltanto è un’ottima pianta da regalare dal momento che risulta essere ben augurante, ma è anche ottima per purificare l’aria in particolare dal tricloroetilene. 

Vi è poi il pothos d’acqua che riesce ad eliminare per bene svariate sostanze nocive nell’ambiente. Anche in questo caso, non vi è la necessità di curarla particolarmente e non ha bisogno di molta luce. Vi è, infine, il crisantemo che può filtrare l’ammoniaca e che adora la luce del sole.

Impostazioni privacy