Meraviglie d’arte sul soffitto: gli affreschi italiani che ti lasceranno a bocca aperta

Meraviglie d’arte sul soffitto: gli affreschi italiani che ti lasceranno a bocca aperta. Ecco i dieci palazzi più suggestivi del paese.

L’Italia è un vero e proprio museo a cielo aperto ed è conosciuta anche per i suoi palazzi a dir poco straordinari. Edifici mozzafiato non solo al loro esterno, ma che custodiscono un tesoro davvero suggestivo. Di seguito la rassegna dei 10 palazzi affrescati più suggestivi del paese.

Senza alcun dubbio uno dei palazzi più belli d’Italia è Palazzo Arese Borromeo in provincia di Monza e Brianza. un luogo a dir poco straordinario che vede al suo interno volte affrescate del Seicento, dove a fare da padrone sono i soggetti mitologici. Tra le sale più suggestive c’è quella del vulcano, dei giganti e la galleria dei centauri.

Italia, i Palazzi con gli affreschi più belli del Paese

Come non citare Palazzo Moroni (il primo edificio urbano a essere stato acquisito dal FAI) le cui sale sono state addobbate con preziose sete, ceramiche provenienti da ogni dove e decorazioni in pieno stile impero. Un vero e proprio mix che vede la fusione del mondo classico e del mondo esotico.

Affreschi italiani, i più suggestivi
Gli affreschi della Reggia di Caserta (designmag.it)

Soprannominata la Versailles italiana, la reggia di Caserta è un vero e proprio capolavoro architettonico. Fortemente voluta da Carlo di Borbone, è stata realizzata dal famoso architetto Luigi Vanvitelli. Oltre all’imponente struttura, come non restare estasiati dalle 1200 stanze e dagli affreschi che sono stati sapientemente realizzati da Antonio de Dominicis. Da non perdere la sala del trono e la biblioteca.

La Certosa di Pisa è uno degli edifici più suggestivi della città; al suo interno sono custoditi affreschi in pieno stile barocco. l’ambiente è completamente ricoperto da immagini che partono dalle pareti fino ad arrivare al soffitto. Un vero e proprio tripudio di colori che vedono decorazioni che si riferiscono al Vecchio e al Nuovo testamento. Non mancano riferimenti ai vescovi e alle figure allegoriche.

Particolarmente chiacchierato è il castello di Sammezzano con il suo stile orientaleggiante. al suo interno si rimarrà a bocca aperta per i mille stili e i tanti colori che lo rappresentano. tante sale caratterizzate da estrema diversità, come ad esempio la Sala dei Pavoni o la Sala delle Stelle. Particolarmente suggestiva anche la Sala degli Amori.

Palazzo Farnese di Caprarola è di una bellezza disarmante, tanto è vero che al suo interno sono state scelte anche delle sale come location per la famosa serie televisiva I Medici. è stato costruito nel cinquecento ed è stato fortemente evoluto dal cardinale Alessandro Farnese. cinque piani completamente affrescati da cinque diverse mani del tempo.

Come non citare Palazzo Te a Mantova: in passato era una antica dimora, ma oggi è stato reso completamente aperto al pubblico. Oltre alla struttura architettonica, la bellezza del palazzo sta nel suo interno che è caratterizzato dai suggestivi affreschi dell’artista Giulio Romano. Entrando nelle sale, lo spettatore ha la sensazione di entrare in una vera e propria tela.

Ultima, ma non per importanza, la reggia di Capodimonte che è stata voluta da Carlo di Borbone e rappresenta una delle pietre miliari di Napoli. Al suo interno gli affreschi sono un vero e proprio mix tra stile barocco e neoclassico. Oggi è anche la sede del celebre museo di Capodimonte che espone la preziosa collezione Farnese.

Impostazioni privacy