Mai più bucato pulito che puzza di umido: attenzione a questo ‘dettaglio’, in pochi lo sanno

A volte, può capitare che il bucato, nonostante sia pulito, puzzi di umido. C’è un dettaglio importante da non trascurare, ecco quale. 

Avere vestiti puliti e perfettamente asciutti è molto importante sia da un punto di vista estetico, che di igiene personale. Quasi quotidianamente, infatti, facciamo il bucato per poter avere i vestiti perfettamente in ordine il giorno successivo. Lavare i vestiti consente di rimuovere i batteri e agenti patogeni in modo rapido, e questo evita che si contraggano malattie di vario genere.

Il bucato, tuttavia, va fatto come si deve per poter fare in modo che sia fresco e profumato, e soprattutto senza tracce di sporco. Può succedere, infatti, che i capi, nonostante il lavaggio, puzzino di umido.

Si tratta di un odore tutt’altro che gradevole, perché sa di chiuso e di muffa. Questo, in linea generale, accade perché quando si mettono i panni ad asciugare, non lo si fa bene, oppure li si lascia troppo tempo al chiuso. Tuttavia, c’è un modo molto efficace per prevenire tutto questo, un dettaglio davvero semplice da eseguire. Ecco di che cosa si tratta.

Puzza di umido: come prevenire quest’odore con il seguente trucco

Se un capo puzza di umido, è certamente inutile provare a farlo asciugare nuovamente per poi sbatterlo un paio di volte. Non ci sarà nulla da fare, continuerà a emanare cattivo odore.

bucato che puzza di umido: come prevenirlo
bucato che puzza di umido: come prevenirlo (designmag.it)

Quello che è importante che tu sappia, infatti, è che c’è un modo molto efficace per prevenire il suddetto cattivo odore. Nello specifico, il consiglio degli esperti è innanzitutto quello di far asciugare benissimo tutti i vestiti prima di metterli in cassetti e armadi, dopo il lavaggio.

Se si decide di far asciugare i panni in casa, va sempre lasciato uno spiraglio aperto se fuori il tempo non è eccessivamente umido. Dettaglio importante da tenere a mente, è quello di optare per quelle stanze della casa in cui siano accesi i termosifoni. Se invece si opta per l’uso di una pratica asciugatrice, bisogna controllare, preventivamente, che i vestiti siano asciutti come si deve e che non sia, in alcun modo umidi, neanche lievemente.

Sono tutti dettagli a cui è essenziale prestare attenzione, se si vuole evitare quell’orribile puzza di umido sui capi. Infine, se si opta per asciugare i panni all’aperto, bisogna farli stare al sole, grazie a cui l’umidità evapora e il problema dell’umidità automaticamente va a risolversi.

Impostazioni privacy