Letto che cigola? Ecco come rimediare al problema

Anche il tuo letto cigola? Niente paura, abbiamo qui noi la soluzione che fa al caso tuo: così risolvi il problema e dormi sonni tranquilli.

Da qualche tempo a questa parte non riesci più a riposare bene perché durante la notte ad ogni tuo movimento avverti uno strano cigolio? Niente paura, perché puoi risolvere il problema in men che non si dica. Basta capire innanzitutto quale è la causa all’origine dell’inconveniente e poi mettere in pratica qualche semplice accortezza.

Vedrai, così facendo potrai dire finalmente addio a tutti i tuoi guai e, soprattutto, potrai tornare a dormire bene senza infastidire famigliari e vicini. Basta, quindi, perdere altro tempo e vediamo subito come procedere caso per caso.

Letto che cigola? Come risolvere il problema in un battibaleno

Se anche il letto di casa tua cigola devi assolutamente intervenire il prima possibile per evitare di ritrovarti a litigare con qualche vicino infastidito dai rumori molesti provenienti dal tuo appartamento. Come abbiamo già detto, la prima cosa da fare è capire quale sia la causa all’origine del cigolio. In questo modo, sarà più facile intervenire per risolvere la questione una volta per tutte.

cigolio letto
Cosa fare se il letto cigola (Designmag.it)

Ebbene, se il problema dipende dallo sfregamento fra le doghe e gli appositi supporti di gomma basta controllare che le prime siano posizionate correttamente nei loro cursori e, se necessario, ricollocarle al posto giusto. Talvolta potrebbe anche essere utile applicare un leggero strato di grasso per prevenire lo sfregamento stesso e ridurre così al minimo i rumori.

Se i cigolii provengono dai cursori, in particolar modo da quelli che entrano in contatto con la zona centrale del materasso, potrebbe essere necessario rimuoverli e regolarli di nuovo, eliminando eventuali residui di sporco e di polvere rimasti incastrati al loro interno. Nei casi più difficili, puoi anche applicare un po’ di grasso.

Infine, se gli scricchiolii arrivano dai punti di contatto della struttura, è possibile stringere meglio viti e bulloni che nel corso del tempo potrebbero essersi allentati. Procurati, quindi, un cacciavite adeguato ed eventualmente una chiave inglese, in modo tale da riuscire a risolvere il problema in poche semplici mosse.

Vedrai, grazie ai nostri consigli potrai di sicuro sbarazzarti di rumori e cigolii molesti e tornare finalmente a dormire sonni tranquilli. In questo modo, anche i tuoi vicini di casa potranno riposare serenamente, senza essere infastiditi da suoni notturni poco gradevoli. Facile, non è vero?

Impostazioni privacy