Illumina la tua casa aggiungendo questo dettaglio

Un materiale che negli ultimi anni è diventato protagonista nell’interior design è il legno chiaro, facile da abbinare e ritenuto essenziale per sfruttare al massimo la luminosità naturale. Scopriamo come aggiungere questo dettaglio adeguandolo agli ambienti e ai vari stili.

da , il

    Illumina la tua casa aggiungendo questo dettaglio

    I colori chiari di per se tendono ad amplificare la luce naturale, e nel caso del legno chiaro, presente in svariate tipologie, l’effetto luminoso fa apparire gli spazi ancora più ampi. Esistono svariate tipologie di legno chiaro, con venature e sfumature differenti, da destinare a diversi utilizzi.

    Ad esempio, per i rivestimenti ottimo è l’abete bianco, che con la sua tonalità molto chiara si adatta ovunque, così come il faggio, privilegiato per lo stile shabby, e il rovere, da scegliere nel colore avorio-sabbia per realizzare pavimenti in parquet di sicuro impatto visivo.

    Per illuminare la tua casa puoi anche scegliere di arredarla inserendo pezzi di design realizzati in legno chiaro, dalle linee e forme pulite, e alternando anche diverse sfumature.

    Arredare con il legno chiaro per illuminare la casa

    Un abbinamento molto chic è il legno chiaro, anche grezzo, come quello che contraddistingue lo stile scandinavo, al bianco, che ha come effetto quello di rendere più intenso il materiale naturale. Il risultato è una maggiore luce nello spazio, data appunto dal contrasto fra le due tonalità.

    Il minimalismo degli arredi, aggiunto a parquet in legno chiaro, versatili e funzionali, è fondamentale per amplificare la luce naturale, ma questo non vuol dire che non si possano introdurre elementi in colori diversi. L’importante è staccarsi dai toni neutri quanto basta per ottenere un risultato finale chic e armonioso.

    Partendo da questo concetto, al legno chiaro si possono abbinare tonalità decise di pareti o di pezzi d’arredo, ma anche finiture in tinte come turchese, salvia, malva, blu notte e verde bosco.

    Oppure, nel caso della cucina, un abbinamento perfetto è il legno chiaro, anche poco trattato, con elementi metallici, un dettaglio che porta inevitabilmente luminosità nello spazio.