Le candele hanno rovinato le tovaglie? Niente paura: ecco come rimuovere le macchie di cera in 1 secondo

Tovaglie rovinate a causa delle candele, ecco come eliminare la cera e renderle come nuove. Segui i passaggi e sfrutta questo ingrediente.

La nascita della candela, risale intorno al V secolo a.C., è attribuita al popolo greco ma ci sono diverse testimonianze che la collegano anche al periodo etrusco, e probabilmente fra gli antichi egizi. Inoltre non possiamo fare a meno di citare il famoso candelabro ebraico a sette braccia custodito nel tempio di Gerusalemme. In Occidente le candele si sono diffuse già a partire dal medioevo, è in quel periodo infatti, che entrarono in sostituzione delle lampade ad olio.

Veniva impiegata nelle cerimonie religiose e pagane, venne utilizzata ben presto nei rituali Cristiani, le candele entrarono ben presto a far parte di tutta una serie di simboli collegate al culto dei morti, alla venerazione dei santi e all’arredo degli altari, per quanto riguarda il Cristianesimo, la candela divenne un simbolo di fede e di presenza divina. Le candele vantano dunque una lunga storia, attualmente rappresentano comunque un oggetto che non ci lascia indifferenti, sono infatti cariche di energia e ci emanano diverse sensazioni.

Tovaglie rovinate a causa delle candele, ecco come sistemarle una volta per tutte

Le candele, sono davvero molto belle da vedere, nella nostra casa creano un’atmosfera invidiabile e confortevole, favoriscono relax e benessere. Oggi come oggi, in casa vengono utilizzate per migliorare l’aspetto della tavola o per rilassarsi mentre si guarda un film o mentre facciamo un bagno. Le candele oltre a favorire relax e benessere, ci aiutano anche a creare un’atmosfera romantica.

Ecco come rimuovere le macchie di cera
Candela- (Canva)- designmag.it

Purtroppo la cera, potrebbe provocarci diverse problematiche, talvolta infatti potrebbe capitare che se le mettiamo ad esempio a tavola dopo un po’ di tempo che sono accese, potrebbero iniziare a scolare. Se la cera della candela macchina la tovaglia, non dobbiamo andare nel panico infatti esiste un metodo con cui possiamo rimediare.

Quando ciò accade, lascia seccare la cera, successivamente grattate con un cucchiaino e cercare di eliminare il grosso, a questo punto resteranno sulla tovaglia solo alcune macchie e la cera se ne sarà andata. In un secondo momento accendete il ferro da stiro e prendete due fogli di carta assorbente. Mettetene uno sotto la tovaglia, e un altro sopra, a questo punto passate più volte il ferro sullo scottex e noterete che come per magia la cera si trasferirà sulla carta assorbente. Una volta che il risultato sarà raggiunto, passate sulla tovaglia un po’ di sapone Marsiglia e lavate in lavatrice.

Impostazioni privacy