Lampade a sospensione per una casa di design

Se quello che state cercando è il perfetto sistema di illuminazione per una casa di design, ecco cinque lampade a sospensione che renderanno unici i vostri ambienti casalinghi.

da , il

    lampada sospensione pani judec 1

    Per una casa di design la scelta delle luci può essere complicata. Trovare l’illuminazione giusta per la casa non è scontato: bisognerà giocare sul contrasto tra luce diffusa e diretta, alternando abilmente faretti e lampade.

    La creatività, però, gioca a nostro vantaggio quando vogliamo progettare una casa di design moderna e sperimentale. Forme originali e materiali innovativi sono il cuore del settore, e le tipologie di lampade di design sono molteplici. Oggi vi proponiamo i modelli più innovativi ed interessanti per quanto riguarda le lampade a sospensione.

    Ecco sei idee per scegliere le giuste lampade a sospensione per una casa di design.

    KNIT di Joachim Froment

    lampada sospensione knit futurewave
    Foto Futurewave

    Il designer belga Joachim Froment dello studio FUTUREWAVE ha progettato Knit per studiare la rifrazione della luce.

    Knit è un progetto innovativo di illuminazione realizzato in ispirandosi ai tradizionali lampadari di cristallo, Joachim ha utilizzato la stampa 3D per creare una riproduzione contemporanea di questo classico. Il design della lampada Knit è organico, per creare contrasto con le linee nette create dalla stampante a tre dimensioni.

    Lampada Cocktail di Hanna Anonen

    lampada sospensione cocktail hanna anonen
    Foto Hanna Anonen

    Hanna Anonen, di origini finlandesi, mescola colori sgargianti, forme innovative ma lineari. Devota alla funzionalità, le lampade della linea Cocktail sono in legno, prodotte a mano.

    Progetto TNR dello studio Pani Jurek

    lampada sospensione pani judec
    Foto Pani Jurek

    La collezione TNR dello studio Pani Jurek, fondato da Magda Jurek, crea lampade tridimensionali ispirate all’artista Jan Tarasin. La base del loro design è la calligrafia, creando forme che ricordino un alfabeto. La smaltatura della ceramica è di altissimo artigianato e si sposa perfettamente con le rifiniture in ottone.

    ARCHAE dello studio Las Ánimas

    lampada sospensione archae antonito y manolin
    Foto Antonito y Manolin

    ARCHAE è la linea di lampade del duo spagnolo creato da Trini Salamanca e Pablo Párraga dello studio Las Ánimas. Il design si basa su volumi geometrici incastrati tra loro per creare nuove forme. L’illuminazione di ARCHAE è in fibra di vetro per donare l’idea delle architetture basaltiche e cristalline.

    Of Movement and Material White di Philipp Weber

    lampada sospensione philipp weber
    Foto Philipp Weber

    Philipp Weber, progettista tedesco, punta a riunire nelle sue lampade artigianalità e tecnologia. L’obiettivo del design del suo nuovo marchio, Of Movement and Material White, è proprio questo: ripensa il processo di produzione, facendo in modo che riunisca l’uomo (attraverso la soffiatura del vetro) e le ultime innovazioni tecniche. Dando vita ad oggetti di design perfetti per una casa contemporanea.

    Lampada Diphy di Mirco Crosatto

    lampada sospensione stilnovo diphy
    Foto Stilnovo

    Concludiamo con un progetto tutto italiano. Si tratta della lampada a sospensione Diphy, proposta da Stilnovo e progettata dal designer Mirco Crosatto. Diphy è una collezione di petali luminosi e trasparenti, che combina l’estetica organica a un’anima tecnologica. La sorgente centrale trasmette la luce ai bordi sinuosi e alle microincisioni delle superfici, creando un’illuminazione d’ambiente morbida e omogenea.