Lampada Cesta, la storia della strana lampada tutta spagnola

Simbolo spagnolo per eccellenza, la lampada Cesta è una creazione del celebre designer Miguel Milá risalente agli Anni ’50. Icona di un’epoca preindustriale, ha un design sempre attuale. Scopriamo la storia della lampada Cesta!

Lampada Cesta

Foto|Amazon.it

Creata quando ancora il design industriale non esisteva, la lampada Cesta è stata progettata nel 1962 dal designer spagnolo Miguel Milá, che utilizzò rattan e un paralume di plastica per dare vita ad un prodotto di estrema semplicità ma di forte impatto visivo.

La nascita di questa lampada è stata del tutto casuale e lo stesso Milà ha raccontato che un giorno, mentre stava cercando degli elementi per allestire degli ambienti con un’estetica più attuale, trovò un globo in vetro opalino che lo colpì subito.

Il globo era stato abbandonato fuori da una fabbrica di vetri e Miguel Milá ne rimase talmente affascinato che lo prese e lo portò a casa. Per proteggerlo e poterlo trasportare, ebbe l’ispirazione di metterlo in un cesto. Era nata Cesta, inizialmente con struttura in rattan, lavorata artigianalmente, con all’interno il globo luminoso in plastica.

La lampada cesta è un simbolo del design contemporaneo spagnolo

Col passare del tempo anche Cesta ha subìto delle trasformazioni. Negli Anni ’80 l’azienda spagnola Santa & Cole utilizzò nuovi materiali per la sua produzione. Per il diffusore venne scelto il vetro opalino,mentre per la struttura il legno di ciliegio curvato, in modo da renderla più stabile.

Come sempre la lampada viene realizzata totalmente a mano, quindi sostanzialmente il prodotto si rifà del tutto all’originale. Negli anni seguenti sono state introdotte altre versioni della lampada, anche più piccole, ma quello con la struttura in ciliegio rimane un’icona assoluta, in grado ancora oggi di emozionare sia spenta che accesa.

Considerata un simbolo della storia spagnola del design contemporaneo, la lampada Cesta di Milà è un complemento d’arredo magnifico, unico e ricercato.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!


Parole di Giusy Pirosa

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non temo i giudizi altrui.